CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

DOGANE IN TILT – Rapina a Pizzamiglio: bandito in fuga verso il confine

Momenti di paura questo pomeriggio a due passi dal valico italo-svizzero di Maslianico: un rapinatore solitario, a volto coperto, ha aggredito, ferito e derubato il chiosco che si trova in Via del Breggia a Pizzamiglio (Vacallo). Poi è fuggito a piedi in direzione del confine. Le ricerche, finora senza esito, sono scattate immediatamente da parte della Polizia Cantonale. Bloccati a lungo i valichi di confine con l’Italia. I due gestori del chiosco hanno subito lievi ferite, ma forte choc.

LA DESCRIZIONE DEL RAPINATORE

delitto a chiasso
I connotati del rapinatore forniti dalla Polizia Cantonaler sono i seguenti: uomo, età apparente 30/35 anni, 175/185 centimetri di altezza, corporatura normale, pelle olivastra, capelli neri corti. Indossava scarpe nere, un passamontagna grigio scuro, pantaloni grigio chiari con tasche laterali di colore grigio scuro e una felpa grigio chiaro con cappuccio recante sulla schiena un disegno di colore giallo/arancione. Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del chiosco sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

(foto del luogo della rapina tratta dal portale Ticinonline.ch)