CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tangenziali di Como e Varese, proseguono le trattative con i cinesi (I DETTAGLI)

“Dopo il prezioso incontro del 28 novembre stiamo proseguendo nel lavoro di aggiornamento del progetto di collegamento veloce tra le città di Varese, Como e Lecco che tenga conto delle due Tangenziali di Como e Varese in modo da risolvere anche il problema della loro attuale bassa attrattività”. Lo dichiara Tiberio Tettamanti, Presidente del Comitato Promotore della Varese – Como – Lecco e Vice Presidente di Unindustria Como, a tre settimane dall’incontro con le grandi aziende cinesi.

“Siamo soddisfatti del lavoro di questi giorni e dell’approccio pragmatico ed operativo degli operatori cinesi con i quali continuano i contatti – prosegue Tettamanti – il cui interesse è legittimamente rivolto a progetti rapidamente cantierabili e bancabili”.
I prossimi passaggi prevedono l’ultimazione del lavoro di revisione della proposta e la sua presentazione ai vertici interni, a partire dalla Regione Lombardia, per poi proporla insieme (Comitato Promotore e Regione Lombardia) agli interlocutori cinesi.
“L’obiettivo delle 23 Associazioni di Categoria che rappresento – conclude Tiberio Tettamanti – è quello di giungere al più presto alla soluzione che permetta di collegare in modo rapido tre importanti città, valorizzando anche le tangenziali realizzate da Pedemontana che, altrimenti, per il territorio rischiano di essere un’occasione persa. Per questo ci stiamo organizzando come struttura promotrice per poter interloquire con le istituzioni e con gli investitori su un piano più strutturato e operativo”.