CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

SINDACO IN TENSIONE – Paratie e lungolago: a Roma la riunione decisiva

E’ stata semplicemente una battuta fatta durante la cerimonia di inaugurazione del nuovo defibrillatore donato da Comocuore alla città questa mattina in piazza Cavour. Una battuta con il sorriso sulle labbra, ma che indica la tensione esistente e palpabile in Comune a Como alla vigilia della riunione in programma oggi a Roma del consiglio dell’Anticorruzione chiamato ad esprimersi in via definitiva sulla terza perizia di variante, non ancora  approvata dall’amministrazione comunale e dagli enti competenti, ma pesantemente contestata dall’organismo di controllo nei suoi rilievi. I dubbi riguardano anche l’eventuale conflitto di interessi in capo all’ingegner Pietro Gilardoni, dirigente del settore Strade e direttore del cantiere delle paratie (che in passato aveva lavorato per Sacaim). Il sindaco Lucini, durante la cerimonia del defibrillatore, ha ammesso:”Speriamo non debba servire oggi a noi in Comune….visto che abbiamo una giornatina niente male che ci aspetta”. Come dire, la tensione c’è e oggi arriva il verdetto.