CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

BELLA NOTIZIA – Sconto carburante permanente sul Lario: tutti contenti

crisi-manufatApprovato in Commissione Bilancio l’emendamento firmato dai deputati comaschi Mauro Guerra e Chiara Braga alla Legge di Stabilità che, a partire dal 2015, rende permanente il sistema dello “sconto carburanti” a favore dei cittadini che risiedono nelle zone di confine con la Svizzera. “Mentre la Lega Nord ha ampiamente dato prova di sé in questi giorni con inutili e sterili polemiche, il PD comasco a Roma, attraverso un emendamento a prima firma mia e di Chiara Braga, e riformulato dal Governo, ha reso permanente a partire dal 2015 lo strumento della sconto carburanti per la fascia di confine con la Svizzera”. Lo dichiara il deputato democratico Mauro Guerra impegnato in queste settimane in una lunga maratona in Commissione Bilancio alla Camera per l’esame della Legge di Stabilità in arrivo nei prossimi giorni in Aula.

“Un risultato che – commentano Braga e Guerra – conferma l’attenzione concreta del Partito Democratico e del Governo per il territorio comasco e lombardo; l’inutile propaganda la lasciamo con piacere all’onorevole Molteni che in tanti anni di Governo a trazione leghista non è mai riuscito a concretizzare questo obiettivo”.

maroni in studio ciaocomo“Nella legge di stabilità c’é stato un momento in cui si temeva che non ci fossero più i fondi per la carta sconto, ma non era così per Regione Lombardia. – commenta il Consigliere Segretario Daniela Maroni, ideatrice anni fa di questa carta-sconto quando ancora non era in Regione. – Si trattava di un problema per altre realtà territoriali, come il Veneto. Mi sono attivata subito per capire quale fosse il problema, ma, confrontandomi anche con Chiara Braga, l’allarme è rientrato con la rassicurazione che la carta sconto per la Lombardia non avrebbe avuto problemi. Ringrazio, comunque Mauro Guerra e Chiara Braga, per l’emendamento presentato, ben venga un’azione politica congiunta perché le sinergie, al di là dei colori politici, operano per il bene dei cittadini”.