CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Istruzione ed educazione: a Como il workshop nazionale di Scuole Aperte

Una giornata di discussione e approfondimento, con diversi ospiti di rilievo. Sarà il 12 dicembre, in via s. Abbondio 12, “Non uno di meno”, workshop organizzato da Fondazione Comasca, Università degli studi dell’Insubria e comune di Como.

Dalle ore 10 alle 17, l’evento sarà strutturato in due momenti: uno di ascolto al mattino e uno di lavoro e discussione al pomeriggio. In aula Magna, moderati dal presidente di VITA spa Riccardo Bonacina, parleranno Giovanni Del Bene (membro della Commissione Parlamentare Innovazione Scolastico), don Gino Rigoldi (Associazione Comunità Nuova), Fulvio Astori (Associazione Cadorna), Gianluca Cantisani (presidente Mo. V. I. Lazio), Natascia Astolfi (Associazione dei Fundraiser italiani), Giacomo Castiglioni (presidente di Fondazione Comasca) e Michela Prest (Università dell’Insubria), che racconteranno i propri esperienze, idee e progetti nell’ambito scolastico-educativo tramite brevi interventi che si concluderanno con una discussione.

Più interattivo e partecipativo il pomeriggio, quando i partecipanti si dividerrano in quattro “atelier” tematici: utilizzo del fundraising nelle scuole, relazioni positive per il benessere dei ragazzi, costruzione di processi condivisi e creazione e funzione di un’associazione genitori. I gruppi di lavoro saranno tenuti dagli stessi esperti e mirano a raggiungere una sorta di vademecum per ognuno di questi ambiti, tramite il confronto tra partecipanti. Quanto realizzato all’interno dei singoli atelier sarà poi presentato, prima della conclusione, al resto dei partecipanti all’evento, così da condividere i risultati raggiunti.

Appuntamento, dunque, sabato 12 dicembre all’Università dell’Insubria in via S. Abbondio 12.

Per iscrizione a workshop e atelier: www.fondazione-comasca.it/iscriviti-workshop

Per informazioni: giorgia@fondazione-comasca.it