CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

FOTO E DETTAGLI – Parco di Villa Olmo, assegnati i lavori per la riqualificazione

como capitale italiana della cultura

Como villa Olmo con stendardo Parolario 2011

Per un mero errore relativo alle somme parziali, la commissione di gara ha proceduto questa mattina a un ricalcolo dei punteggi assegnati alle imprese che hanno partecipato alla gara per la riqualificazione del parco storico di Villa Olmo e la creazione di un orto botanico. Sempre in via provvisoria, l’aggiudicazione resta confermata al raggruppamento temporaneo di concorrenti composto da Vivai San Benedetto srl (capogruppo) di Peschiera del Garda, Cartocci Strade srl (mandante) di Villa Guardia e Larioelettra srl (mandante) di Como, che ha ottenuto 62,24 punti per l’offerta tecnica e 19,41 punti per l’offerta economica, per un totale di 81,65. I punteggi riportati dagli altri partecipanti sono i seguenti: Nuova Malegori srl, Na.Gest-Global Service srl ed Italiana Costruzioni ha ottenuto 53,55 punti per l’offerta tecnica e 27,00 punti per l’offerta economica, per un totale di 80,55; Peverelli srl e Rattiflora sas ha ottenuto 46,66 punti per l’offerta tecnica e 21,23 punti per l’offerta economica, per un totale di 67,89; Florovivaistica Brendolini, Scuffi F.lli srl, Almar Elettrotecnica ha ottenuto 39,26 punti per l’offerta tecnica e 14,11 punti per l’offerta economica, per un totale di 53,37.

La riqualificazione del parco storico e la creazione dell’orto botanico di Villa Olmo rientra nel progetto “Tra ville e giardini del lago di Como. Navigare nella conoscenza” cofinanziato da Fondazione Cariplo con 5 milioni di euro. Il Comune ha proceduto con un cosiddetto appalto integrato ossia ha messo a gara sia lo sviluppo dell’idea progettuale sia la realizzazione dell’intervento.