CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Coppelia” e “La Stravaganza” inaugurano la stagione danza del Teatro Sociale

La stagione danza del Teatro Sociale di Como si aprirà Venerdì 4 dicembre alle ore 20.30 con un doppio appuntamento. Il Balletto dell’Opera di Tirana propone infatti COPPELIA, celebre balletto della Francia del Secondo Impero, che narra la storia dell`amore di Franz per la misteriosa Coppelia, bambola meccanica costruita dal giocattolaio-stregone Coppelius. “Come Giselle è la grande tragedia del balletto classico, Coppelia è la sua grande commedia”, così il coreografo George Balanchine definì due fra i maggiori capolavori del repertorio classico. La seconda proposta è LA STRAVAGANZA, coreografia creata nel 1997 per il New York City Ballet. Questo balletto rappresenta l’incontro fra due gruppi di interpreti e due mondi distanti e apparentemente disparati, la vecchia Europa e le luci sfavillanti di New York. Passato e presente, antico e moderno vengono accostati e si scontrano per mezzo di musiche, tecniche, costumi diversi rimandando alla storia personale di Preljocaj e al dramma di una doppia identità culturale.

balletto 1

venerdì, 4 dicembre – ore 20.30
COPPELIA/LA STRAVAGANZA

con Balletto dell’Opera di Tirana

COPPELIA

Balletto in due atti di Léo Delibes.
Libretto di Charles Nuitter e Arthur Saint-Leon.

Dottor Coppélius Erald Zela
Swanilda Ledia Sulaj
Frantz Endrit Shkoza
Coppélia Blerina Qosja
Borgomastro Eltjon Merja
Le zingare Elda Logo, Rovena Shqevi, Loreta Balla, Dion Gjinika, Fatjon Lito

Corpo di ballo del Teatro Nazionale dell’opera e del balletto TKOBAP

Coreografia e luci Ilir Kerni
Scene Zorz Drausnik
Costumi Ljubica Wagner
Ballet Master Alisa Gjoni

LA STRAVAGANZA
Antonio Vivaldi, Concerto n. 8 RV 249,
Estratti da: Dixit Dominus, Laudate Pueri Dominum
Evelyn Ficarra, Source of Uncertainty
Robert Normandeau, Eclats de voix
Serge Morand, Naïves
Ake Parmerud, Les objets obscures

Danzatori Ledia Sulaj, Loreta Bala, Odeta Dishnica, Adela Muçollar, Jonida Onuzi, Rovena Shqevi, Gerd Vaso, Dion Gjinika, Ervis Nallbani, Endrit Shkoza, Kristi Dushmani

Coreografia Angelin Preljocaj
Scene Maya Schweizer
Costumi Hervé Pierre
Luci Marc Stanley, Edmond Dingu
Assistenti Coreografie Noémi Perlov, Alisa Gjoni
Direttori Tecnici Luc Corazza, Julien Guru