CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La voce dei Baustelle a Tremezzo: arriva Rachele Bastreghi

Più informazioni su

Continuano con la voce dei Baustelle gli appuntamenti live all’ Acqua Cheta di Tremezzo: sabato 28 novembre Rachele Bastreghi fa tappa sul Lario con il  tour che fa seguito all’uscita del suo album solista “Marie” “E’ un progetto nato per la voglia di tirar fuori un lato di me che avevo sempre tenuto nascosto” dice Rachele

Rachele Bastreghi, anima femminile dei Baustelle, dopo anni di militanza in una delle band più incensate del panorama indipendente italiano, ha esordito a Gennaio con il suo progetto solista.
La sua prima pubblicazione è l’EP intitolato Marie, composto da sette brani, di cui due cover (All’inferno insieme a te di Patty Pravo e Cominciava così degli Equipe 84) e una traccia strumentale.
Recentemente è stata inclusa in una classifica fra lepiù influenti musiciste donne dell’underground italiano. Insomma è un anno di svolta importante per la bella musicista senese, classe 1977, che con i due conterranei Bianconi e Brasini ha pubblicato dal 2000 al 2013 ben sei album.  Nel suo progetto solista riscopre il suo lato più intimista e noir, pur mantenendo e ripercorrendo alcune caratteristiche delle melodie retrò e malinconiche proposte dalla band. Un disco che Rachele considera un omaggio agli anni ’70, registrato alle Officine Meccaniche di Mauro Pagani.

Rachele Bastreghi è nata a Montepulciano (SI), a metà anni novanta, quando frequentava il liceo, viene contattata da un gruppo che cercava una cantante e chitarrista. Entra così a far parte dei Baustelle, di cui facevano parte anche Claudio Brasini, Francesco Bianconi, Mirko Cappelli, Michele Angiolini e Fabrizio Massara. Lascerà però ben presto la chitarra. Infatti tuttora nei Baustelle Rachele è la voce femminile e suona tastiere, percussioni, clavinet e organo. È anche autrice di alcuni brani. La band, dopo la registrazione di alcuni brani tra demo e cover, debutta nel 2000 con il primo album, Sussidiario illustrato della giovinezza.
Sabato si esibirà in duo con Marco Carusini alla chitarra, sulle sponde del Lario al consueto appuntamento live dell’Acqua Cheta di Tremezzo. L’ingresso è gratuito.

 

L’evento su FACEBOOK

E dopo Rachele Bastreghi, il prossimo appuntamento all’Acqua Cheta quello del 5 dicembre con Mauro Ermanno Giovanardi, già leader de i La Crus e Premio Tenco 2014.

Più informazioni su