CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Attacchi terroristici in Francia: la condanna dell’associazione musulmana Alba

Una nota ufficiale per condannare fortemente gli attacchi terroristici avvenuti in Francia. L’Associazione Interculturale Alba, una delle principali organizzazzioni musulmane turche in Italia, ha deciso di far sentire la propria voce e dire “no” alla violenza e al terrore che sta vivendo il popolo francese e che sta seminando paura in tutto l’Occidente.

“La tolleranza e il dialogo sono le chiavi più importanti per la pace mondiale – si legge nella nota inviata dal direttore comasco Emrah Ates – Ribadiamo la necessità di essere più uniti davanti a un attacco commesso per distruggere la pace mondiale e per creare dei pregiudizi. Inviamo le nostre sentite condoglianze alle famiglie delle persone che sono state vittime e al popolo francese.Condividiamo con Voi le condoglianze di Fethullah Gulen,studioso musulmano,pensatore, social advocate e predicatore”.

Qui sotto le parole di Fethullah Gulen:

“Sono profondamente scosso per la notizia che più di un centinaio di persone innocenti abbiano perso la vita, e molti altri siano stati feriti, a seguito di un attacco orribile a Parigi.

Non importa il motivo per cui questo attacco è stato commesso, o chi l’abbia commesso, ribadisco fortemente la mia condanna per qualsiasi tipo di atto terroristico.Qualsiasi tipo di atto terroristico è il colpo più grave per la pace.

Tali atti atroci sono crimini assolutamente inaccettabili che devono essere condannati da tutti. In casi come questi, non ci sono scuse per potersi nascondere dietro; non ci sono nemmeno “tuttavia” e  “ma”.

La vita è il valore più sacro e universale. Il terrorismo prima di tutto è una minaccia per il valore che noi tutti condividiamo, il che rende l’atto umano più corrotto mai visto sulla terra.

Nessuna vera religione o comprensione religiosa possono essere così corrotti da approvare questi comportamenti.L’Islam condanna inequivocabilmente e vieta il terrorismo. Il Santo Corano afferma che colui che uccide un’anima è considerato come se avesse ucciso tutta l’umanità.

I musulmani considerano la vita umana come un valore essenziale che deve essere protetto e questo vale per tutte le persone.Un musulmano è solo un rappresentante di pace, e deve essere sempre così. Per questo motivo, non è possibile per un vero musulmano di essere un terrorista. La violenza è in antitesi con il vero Islam.

Auguro una pronta guarigione per coloro che sono feriti in questo massacro disumano a Parigi. Porgo le mie condoglianze alle famiglie di coloro che hanno perso la vita, e a tutto il popolo della Francia nella persona del presidente francese, François Hollande.”

Fethullah Gülen