CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Asnago: la polizia locale di Cantù scopre una discarica abusiva (LE FOTO)

Più informazioni su

Si è conclusa nei giorni scorsi una lunga indagine compiuta dal nucleo di polizia giudiziaria unitamente al nucleo di tutela del territorio del comando di polizia locale di Cantù, volta ad accertare l’esistenza di una discarica abusiva. L’attività era stata avviata a seguito di segnalazioni di residenti della zona che avevano notato movimenti sospetti in via Indipendenza dove all’interno di un ampia proprietà, occlusa da un cancello, erano stata notata la presenza di diversi veicoli in presunto stato di abbandono.

Dopo un’attività di monitoraggio effettuata di giorno e di notte nella giornata di mercoledì gli agenti hanno realizzato il blitz all’interno della proprietà, avvalendosi anche di tecnici dell’ufficio urbanistico e del settore ambiente di piazza Parini, constatando una situazione di impressionante degrado. Infatti oltre a container contenenti tra l’altro decine di metri cubi di materiale ferroso ed ogni  tipo di oggetto in disuso tra i quali pneumatici, fusti contenenti liquidi inquinanti, gli agenti hanno trovato diversi veicoli in stato di abbandono tra i quali un camper con targa statunitense, due autocarri con braccio meccanico, un autoveicolo, due mezzi d’opera (un escavatore e un muletto) ed addirittura la carcassa di un areo di turismo CESNA.

Trovati anche cinque manufatti di materiale ligneo e metallico costruiti in assenza di permesso di costruire, una fossa per riparazioni meccaniche e la presenza di diversi animali ricoverati in anfratti di:due cavalli, due vitelli ed un maiale .  Il proprietario della discarica, dovrà rispondere, oltre che degli illeciti amministrativi e penali  di natura edilizia con annesse intimazione alla demolizione, di violazione dell’articolo 256 del testo unico ambientale per aver realizzato una discarica non autorizzata, reato punito con la pena dell’arresto da sei mesi a due anni e con l’ammenda da euro duemilaseicento ad euro ventiseimila.

Grande soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Polizia Locale, Legalità e Sicurezza Paolo Cattaneo , a conclusione dell’indagine: “non passo che congratularmi con gli appartenenti al Corpo per l’attività compiuta in via Indipendenza, azioni per le quali si erano già distinti la scorsa primavera sempre a Cantù Asnago in via Mameli quando scoprirono un deposito incontrollato di veicoli. In qualità di Assessore sono consapevole degli sforzi che le donne e gli uomini del Comando profondono ogni giorni per garantire un servizio alla cittadinanza efficiente, efficace e moderno nonostante il condizionamento delle assunzioni impostoci dallo Stato. Ringrazio anche quei cittadini che con grande senso civico hanno collaborato alla buona riuscita dell’operazione”.

 

Più informazioni su