CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

COLPO DI SCENA – Il Comune porta in Tribunale i progettisti delle paratie (LA NOTA)

La nota ufficiale, arrivata da poco dall’Ufficio stampa del Comune di Como, è stringatissima. Tre righe in tutto, ma che dicono molto. Palazzo Cernezzi, dopo la riunione della giunta di oggi, ha deciso di passare al contrattacco. E di citare per danni i tre progettisti originari del progetto delle paratie anti-esondazione.

ECCO LA NOTA UFFICIALE DEL COMUNE

Il Comune di Como ha avviato la causa nei confronti dei progettisti per la contestazione delle omissioni e/o errori relativi al progetto di riqualificazione del lungolago. Il procedimento sarà avviato di fronte al Tribunale di Como.

NESSUN COMMENTO PER ORA

Non commenta la decisione, al momento, il sindaco Lucini. Fanno lo stesso i componenti della sua giunta. Silenzio dopo aver fatto la loro mossa. Di fatto Palazzo Cernezzi imputa errori a Ugo Majone, Carlo Terragni e Renato Conti. Ed ora sarà interessante sentire la loro di posizione. Citati in Tribunale per presunte omissioni od errori nel progetto.