CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

BALOCCHI 2014 – L’Enel accusa:”Furto di corrente”. Como Turistica ribatte:”Tutto in regola”

Balocchi 2014 – La denuncia è partita dall’Enel Servizio Elettrico. E riguarda il presunto furto di elettricità con due degli ottanta proiettori che hanno illuminato nell’ultima edizione della Città dei balocchi la facciata del Duomo di Como. Per l’azienda che eroga corrente, insomma, l’allacciamento non sarebbe stato fatto ad hoc. Tanto che è partita la denuncia per  il coordinatore del Consorzio Como Turistica Daniele Brunati e il titolare dell’azienda Annoni-Grandi & C, Andrea Grandi, che sono accusati di furto aggravato di energia elettrica. Un reato che prevede, in caso di condanna, pene fino ad un massimo di dieci anni di reclusione ed una multa compresa tra 206 a 1.549 euro. La Procura di Como ha concluso gli accertamenti a quasi un anno dalla denuncia presentata ed ha inviato gli avvisi di chiusura delle indagini ai due indagati.

balocchi lights10

Daniele Brunati negli studi di Como Caffe' a LoraBrunati si chiama fuori da ogni cosa e precisa:”Non ho ricevuto alcuna comunicazione ufficiale e non so bene di cosa stiamo parlando – spiega il Coordinatore del Consorzio (foto a lato), ormai impegnato alla realizzazione del progetto Balocchi 2015 -. Sono, comunque, sicuro che io ed i miei collaboratori abbiamo sempre operato nel massimo rispetto delle regole e delle leggi”. La nuova edizione della Città dei Balocchi è in fase di decollo e la sensazione è che questa vicenda possa creare più confusione che reali problemi oggettivi. Un pò di sconcerto tra gli organizzatori anche se nessuno vuole commentare la vicenda.