CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

CORSARI VS ACCATTONI: Un match per ricordare Pasolini a San Bartolomeo

Si sfideranno alle 21 di giovedì 12 Novembre, sul campo dell’oratorio San Bartolomeo, le due formazioni. Il match, promosso da La Feltrinelli e Teatro Sociale fa parte della serie di eventi organizzati per commemorare il regista, giornalista e poeta italiano a quarant’anni dalla sua scomparsa.

La partita vedrà partecipi i Corsari, squadra fondata nel 2010 in occasione del primo torneo antirazzista di Naggio e che ha come presidente Sandro “Sench” Bianchi, bassista dei mitici Potage, che al grido di “United we stand, divided we fall” fronteggerà la rappresentativa culturale degli operatori culturali comaschi, composta da lavoratori nell’ambito dello spettacolo e dell’informazione.

Gli spettatori potranno godersi una partita dello sport che lo stesso PPP definiva “uno dei grandi piaceri della vita”, sorseggiando vin brulè sugli spalti per combattere il freddo.

pasolini calcio

E proprio Pasolini, ucciso il 2 novembre del 1975,  dalle pagine de Il Giorno, 44 anni fa, sublimava il gioco del calcio, paragonandolo alla scrittura d’autore: il pragmatico “calcio in prosa europeo” caratterizzato da forza fisica e triangolazioni, contro lo spumeggiante “calcio in poesia latinoamericano”, con il talento dei singoli; stili di scrittura, pardon, gioco che hanno avuto il loro apice nello scontro Italia-Brasile di Messico ’70, dove “è stata l’elettrizante prosa italiana a essere battuta dalla poesia brasiliana”.

Non sarà il Maracanà, ma il campo di san Bartolomeo ospiterà per una sera le emozioni di un match che ricorderà come più a lui piaceva Pier Paolo Pasolini.