CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Contributi per l’affitto a Como (ECCO COME): iniziativa di Regione Lombardia

Più informazioni su

Ad integrazione del Bando “Fondo sostegno grave disagio economico – Anno 2015”, Regione Lombardia ha promosso un’iniziativa straordinaria riservata ai comuni ad alta tensione abitativa, tra cui Como, per lo stanziamento di contributi per l’affitto. Le domande andranno presentate entro il 15 dicembre ai Caf convenzionati con il Comune di Como.

La domanda dovrà essere presentata dal titolare del contratto d’affitto o da un componente della famiglia purchè maggiorenne, residente nella stessa casa e a ciò delegato. Potranno beneficiare di tale contributo i cittadini che: hanno residenza anagrafica e abitazione principale in Lombardia (Como); sono titolari per l’anno 2015 di contratti di affitto validi e registrati, o in corso di registrazione; possiedono la cittadinanza italiana o di uno Stato facente parte dell’Unione Europea ovvero hanno cittadinanza in un paese extra UE, purché: in possesso di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno, con regolare attività, anche in modo non continuativa, di lavoro subordinato o autonomo e residenza in Italia da almeno 10 anni oppure in Lombardia da almeno 5 anni; possiedono un ISEE-fsa 2015 tra 7.000,001 euro e  9mila euro (redditi e patrimoni posseduti al 31/12/2014).

Il Comune, espletate le procedure di verifica dei requisiti, procederà all’erogazione del contributo agli aventi diritto. L’ammontare del contributo (fissato in 800 euro) potrebbe essere ridotto se il numero delle domande accolte fosse superiore a quanto stanziato da Regione Lombardia. Per maggiori informazioni è possibile contattare il settore Politiche Sociali ai seguenti numeri: 031/252648, 031/252630, 031/252622. Il bando è pubblicato sul sito del Comune www.comune.como.it (Albo Pretorio on line/avvisi).

Più informazioni su