CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

SPAGNOLO SUPER (foto) – Ruiz come una furia: trascina la UnipolSai al successo

L’attesa si è fatta sentire: il palasport di Seveso ha risposto presente al grande ritorno della UnipolSai Cantù (Basket in carrozzina serie A) sui legni di casa. Nell’esordio casalingo tocca a Padova cercare di sfatare il mito dell’invincibilità del campo brianzolo, restato imbattuto per tutta la scorsa stagione. Non ce la fanno gli uomini di Silvana Vettorello, fermati dalla forza biancoblu sul punteggio di 91-57. La classifica dopo la terza giornata vede un trio di testa formato da Roma-Cantù-Giulianova a punteggio pieno. Varese e Sassari inseguono a 4 punti.

A scaldare gli spalti c’è il tifo più bello del basket in carrozzina italiano, quello dei bambini delle scuole primarie IV Novembre di Mariano Comense e di Mirabello, supportati dai giovani cestisti del Basket Sant’Ambrogio Mariano e dalla 5 Fuori Pallacanestro Giussano. Non poteva esserci immagine migliore per dare sostanza al nuovo hashtag ufficiale di stagione: #RespiraQuestaLibertà. Quella che il Palasport di Seveso regala ogni sabato sera e che fa sognare tutti, regalando la vera magia dello sport.

Brianzoli trascinati da un Jordi Ruiz (foto sopra) decisivo per larghi tratti. Lui l’assoluto protagonista della gara con Padova. Alla ripresa Ruiz regala spettacolo, la furia catalana compie la magia e trasforma una partita poco clamorosa in una vera e propria corrida: 15 punti in 3 minuti, scanditi a suon di triple. A Padova non resta che guardare, lo spagnolo non si contiene, dalle sue mani 4 stratosferiche bombe fanno esplodere il Palasport di Seveso. Carossino-Sagar-Bell rispondono alla chiamata del numero 11 biancoblù e la UnipolSai vola sul sul + 30 (59-29). Il quintetto patavino fatica a stare a galla, le sue fugaci apparizioni non fanno certo paura ai canturini. Ruiz non si ferma davanti a nulla, 17 punti e 4 assist da far sognare: alla terza sirena padroni di casa avanti sul 67-40.

Con un risultato ormai in cassaforte, nell’ultimo quarto la UnipolSai può allentare la tensione e pensare a divertirsi. Il divario resta saldo, anche Padova perde per cinque falli la sua punta di diamande Richard Sargent, autore di 21 punti. Mentre sul fronte biancoblu Ruiz lascia il campo salutato da una standing ovation a siglare i suoi strepitosi 23 punti, top scorer dell’incontro.unipolsai

3^ giornata serie A basket carrozzina 

Dinamo Lab Banco di Sardegna – SSD Santa Lucia Roma 49-71
Laumas Elettronica GiocoParma – SBS Bergamo 52-65
DECO Group Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres 54-51
Cimberio HS Varese – Santo Stefano Sport Banca Marche 70-37
UnipolSai Briantea84 Cantù – Padova Millennium Basket 91 – 57

Classifica alla 3^ giornata
Santa Lucia Roma 6 pt
UnipolSai Briantea84 Cantù 6 pt
DECO Group Amicacci Giulianova 6 pt
Dinamo Lab Banco di Sardegna 4 pt
Cimberio HS Varese 4 pt
GSD Porto Torres 2 pt
SBS Montello Bergamo 2 pt
Padova Millennium Basket 0 pt
Santo Stefano Sport Banca Marche 0 pt
Laumas Elettronica GiocoParma 0 pt