CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

3-2-1: time warp fino agli anni oltraggiosi di Rocky Horror. Live al Teatro Sociale

Più informazioni su

Si accendono le luci, gli amplificatori rombano e….time warp, un salto indietro nel tempo di oltre 40 anni. 1973, in un teatrino di Chelsea debutta il trasgressivo The Rocky Horror  Show. Sabato sera al Teatro Sociale, cantando let’s do the Time Warp again, ci si potrà rituffare nell’oscura (eppure extra-colorata) atmosfera del più celebre rock musical di tutti i tempi. Rocky Horror Live è il concerto tributo che, dopo aver riscosso successo a Milano, Varese, Torino e Sassari, arriva al Teatro Sociale di Como sabato 7 novembre. E’ la rivisitazione in chiave moderna, ma fedele all’originale, del musical Rock per eccellenza The Rocky Horror Show di Richard O‘Brien che nel 1975 divenne film con la regia di Jim Sharman. E allora, sempre citando la canzone più famosa dell’intero musical, mani sui fianchi, un salto a sinistra e poi un passo a destra e, tutti pronti a seguire Janet e Brad, rimasti in panne con l’auto nel bel mezzo del temporale e costretti a chiedere aiuto agli abitanti di un bizzarro castello. Riff Raff, il tuttofare gobbo, sua sorella Magenta e Columbia, una “groupie” di Frank N. Furter, il padrone di casa uno scienziato pazzo travestito e bisessuale.  Let’s do the Time Warp again.

rocky horror 1

Rocky Horror è anzitutto, un monumento all’oltraggio, un peana al vizio, alla diversità, all’eccesso; è l’apoteosi della lussuria e del peccato, dell’ipocrisia e del perbenismo borghese. Di più, Rocky Horror Picture Show è un’enciclopedia tribale di tutte le sottoculture del dopoguerra: dal rockabilly al quasi nascente punk, dal fascino del burlesque all’ammiccante splatter, dal vintage al gusto hippy. Il concerto tributo al Teatro Sociale celebrerà questo fantastico capolavoro.

https://www.youtube.com/watch?v=HOKZLyp7qAc

Uno spettacolo interamente suonato e cantato dal vivo con i testi delle canzoni in lingua originale e i dialoghi tradotti per favorire la partecipazione della più ampia fascia di pubblico. Undici attori alternano senza pause parti cantate a parti recitate, con un corpo di ballo composto da cinque elementi che fa da sfondo a quasi ogni scena; il tutto accompagnato da un’orchestra composta da otto elementi (due chitarre, un basso, tastiera, batteria e tre coriste).

La regia è stata impostata per incentivare al massimo l’audience participation: durante la messa in scena il pubblico viene dotato degli oggetti necessari ed incoraggiato a interloquire con gli attori e ad intervenire direttamente nella recita.

La partitura è dirompente e trascinante, un rock aggressivo capace di mescolare una lucida trasgressione alle arie classiche di Broadway. Quasi tutti i brani sono diventati dei classici: dall’openin’ Science Fiction, dall’irresistibile showstopper Time Warp all’assolo di Frank Sweet Transvestite, alla diabolica e scatenata Hot Patootie

Per vivere al massimo The Rocky Horror Live, il Sociale ha organizzato TRAVESTITI: il pubblico si potrà trasformare per una sera nei celebri personaggi delmusical e il travestimento più bello sarà premiato

ABBONAMENTO MUSICAL

Fino a prima della recita di sabato, sarà possibile acquistare in biglietteria abbonamenti alla rassegna MUSICAL che comprendono, oltre a Rocky Horror Live, due spettacoli della Compagnia della Rancia: CABARET, il 17 marzo, e GREASE, il 14 aprile.

Tre grandi musical a prezzi vantaggiosi: l’abbonamento, infatti, costa da 39€ a 90€.

 

Teatro Sociale

sabato, 7 novembre – ore 20.30

ROCKY HORROR LIVE
Concert tribute
 

Regia Lorenzo Fusoni

Direzione artistica Antonio Botti

Direzione musicale Pietro Ubaldi

Coreografie Comasia Palazzo

Costumi Nadia Baiardi

con

Frank’n’Furter            Lorenzo Fusoni

Brad Majors               Diego Razionale

Janet Weiss                Giada Panato

Criminologo                Dario Di Stano

Columbia                    Monica Ruggeri

Magenta                     Lucia Maggi

Riff Raff                      Roberto Di Stano

Rocky                          Alessandro Fiorani

Professor Everet Scott           Diego Sala

Eddie                          Michael Omassi

Usherette                   Guido Block

 Corpo di Ballo & Transylvani Emanuele Arena, Francesca D’Oronzio, Roberta Gigante, Simona Modica, Chiara Santomauro

Cori Valeria Caprì, Claudia Selz, Laura Stefani

Orchestra The Forbidden Planet

Tastiere          Pietro Ubaldi

Chitarre          Matteo De Buglio, Marco Ponta

Basso              Antonio Botti

Batteria          Riccardo Ierardi

 

Produzione Live Theatre, Milano

rocky horror piedone

 

Più informazioni su