CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

TRIONFO AD AUSTIN (FOTO) – Matteo Cairoli migliore Rookie del 2015 in Supercup

Non poteva esserci un finale più appassionante per il campionato di Porsche Mobil1 Supercup 2015. Un uragano che flagella l’autodromo di Austin, libere dimezzate, qualifiche annullate, così come gara 1, hanno portato la suspance ai massimi livelli nell’unica gara disputata nel weekend. Matteo Cairoli, il giovane pilota comasco, parte dall’undicesima posizione, con il suo diretto rivale per il campionato Rookie, Come Ledogar, avanti di due file. La pioggia è sempre battente e la direzione gara decide di far partire i concorrenti dietro la Safety Car. Dopo due giri neutralizzati, finalmente la bandiera verde da il via alla competizione. Matteo e Come si trovano subito side by side, come nel migliore dei duelli Texani. Ledogar pare avere la meglio, ma un contatto con Pereira, lo relega nelle retrovie, addiriuttura fuori dalla zona punti. Cairoli continua la sua gara cercando di guadagnare posizioni e punti, per poter recuperare le tre lunghezze che lo separano in classifica da Ledogar. Quando tutto sembra ormai deciso, un contatto tra Pereira e Matteo rischia di rimescolare le carte.

cairoli indianapolis

A 5 minuti dalla fine Cairoli perde due posizioni mentre il francese, in rimonta, passa nuovamente in vantaggio in classifica di campionato. Matteo non demorde e passa Rees ed è pari punti con Ledogar. Il pilota italiano scala ancora la classifica e arriva in undicesima piazza, che gli garantisce cinque punti. Le posizioni rimangono invariate fino alla bandiera a scacchi. 83-82 il punteggio con il risultato della pista ma Rees in quanto ospite non prende punti. Ledogar prende così i 2 punti del quattordicesimo finendo a 83 come Cairoli. Per i due podi conquistati rispetto all’unico del rivale, Matteo Cairoli vince la classifica Rookie 2015. Un grande risultato, conquistato durante una stagione fatta di alti e bassi. Matteo non ha mai mollato, anzi ha saputo riprendersi dopo il difficile weekend di Budapest ed il ritiro di Spa. Monza è stato il capolavoro, con due secondi posti, unico italiano a podio nel weekend di casa. E poi questo finale Thrilling, in cui il pilota di Project1 ha mantenuto la freddezza necessaria per portare a casa il primato in classifica.

cairoli vincitore rookie