CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

CANTU’ E IL PALAZZETTO (FOTO) – Si fa avanti un magnate russo: sarà la volta buona ?

gerasimenko dietro scrivaniaCantù e il palazzetto. Cantù si interroga e si chiede se sarà davvero la volta buona. Dopo due tentativi andati a vuoto, per realizzare il palasport per dare una casa più bella alla gloriosa Pallacanestro Cantù, ecco che i “rumors” dei giorni scorsi trovano anche qualche riscontro concreto. Dietro forma di Dmitry Gerasimenko, imprenditore russo (foto a lato e sopra) di 37 anni, un miliardario con interessi nel campo della siderurgia e del gas naturale, una capacità economica notevole. Il figlio di Dmitry gioca nelle giovanili di Cantù e lui avrebbe chiesto a società e Comune come fare per poter investire in questo club. E proprio il magnate russo, che ha mandato la moglie in queste settimane a trattare direttamente con il sindaco Bizzozero (che ancora non si sbilancia ufficialmente), si sarebbe detto interessato a realizzare il palazzetto.

Per il momento solo intenzioni e buoni propositi, ma è già qualcosa. Niente ancora di concreto sulla carta. Gerasimenko potrebbe, però, uscire allo scoperto a breve, brevissimo ed annunciare il suo investimento. Che sarebbe manna dal cielo per la Pallacanestro canturina, ma che per il momento è solo sulla carta. I tifosi brianzoli guardano al magnate dell’est e sperano. Sopratutto si augurano che le brutture del PalaBabele vengano dimenticare al più presto possibile. Dmitry, che è proprietario del Volgograd, da anni ha la passione del basket e avrebbe chiesto informazioni proprio su Cantù. Dove ha già mandato il figlio 13enne a giocare e dove avrebbe deciso di investire fior di rubli…

PER NON DIMENTICARE: I DUE PRECEDENTI FALLIMENTI….