CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Questa sera all’UCI Cinema il docu-film sulla signora bianca del blues Janis Joplin

Più informazioni su

Janis Joplin: un’icona rock, una dea del suono capace di incantare il pubblico e cambiare la storia della musica, una forza della natura che ipnotizzò il mondo con la sua voce blues. Ma non solo. Nel film “Janis”, in programmazione questa sera all’UCI CInema di Montano Lucino (ore 18 e 21), la regista candidata all’Oscar ‘R’ Amy Berg spoglia Janis Joplin della sua immagine pubblica e rivela la donna dolce, fiduciosa, sensibile ma forte che si celava dietro la leggenda. Dall’infanzia ai primi passi nel mondo della musica, fino ad arrivare a calcare le scene di Monterey Pop, Woodstock e dei più grandi palcoscenici del mondo, in un turbinio di relazioni sentimentali tormentate e di dipendenze, la vita di Janis arriva per la prima volta sul grande schermo. A condurci in questo viaggio, le parole di Janis stessa, raccolte nelle lettere dolorosamente intime che la cantante scrisse negli anni a genitori, amici e parenti, lette per l’occasione dalla voce roca della cantautrice Cat Power nella versione originale e da quella, altrettanto roca, di Gianna Nannini nella versione italiana.

janis

Gianna, superfan della Joplin, dopo aver visto il film a Venezia ha dichiarato commossa «è un film emozionante che finalmente rende giustizia alla figura di Janis Joplin. Il suo posto nella storia del rock è fondamentale. Grazie alla sua voce che era insieme bianca e nera è stata simbolo della musica popolare americana degli anni ’60 che poi si è trasformata in rock and roll di massa. Tutti le dobbiamo qualcosa».

 

Regia: Amy Berg
Durata: 115′
Genere: Documentario
Nazione e Anno: Stati Uniti, 2015

https://www.youtube.com/watch?v=xH7vO44ezTU

Più informazioni su