CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Lugano la Fiera del Fumetto. Quest’anno in copertina c’è Tex

Più informazioni su

fumetti lugano tex“Rio Quemado”, un albo speciale inedito di 32 pagine scritto da Mauro Boselli e disegnato da Maurizio Dotti, con copertina firmata da Claudio Villa, che i visitatori riceveranno gratuitamente all’ingresso. La presenza di una folta pattuglia di artisti di Sergio Bonelli Editore, l’arrivo da Parigi di un nome del fumetto internazionale quale Lorenzo Mattotti, la conferma di Tanino Liberatore, la conferenza della strana coppia Leo Ortolani e Don Alemanno. L’abbinamento con l’esposizione di tavole originali di Tex disegnate da Claudio Villa – che sarà poi presente alla manifestazione per una conferenza e le dediche – al museo d’arte moderna Lac di Lugano dall’8 al 25 ottobre.

 

Sarà dedicata a Tex la quinta edizione della Fiera del fumetto che il Palazzo dei Congressi di Lugano ospiterà da venerdì 9 a domenica 11 ottobre prossimi: l’organizzatore Fabio Baudino rinforza la collaborazione con il Municipio della città del Ceresio e riesce a tenere altissimo il livello della rassegna, che vedrà anche la partecipazione di alcuni dei migliori espositori del Nord Italia e della Svizzera italiana alla mostra mercato. Previste anche le qualificazioni (biglietti a 5 franchi) al Torneo Fifa 16 su Playstation 4 e, assoluta novità, una pista tuttoslotcar personalizzata neve di 4 corsie per 35 metri con copertura televisiva del circuito e un monitor Lcd per i tempi.

Apertura della Fiera del fumetto dalle 9 alle 19, biglietti a 10 franchi, informazioni al sito www.fieradelfumettolugano.ch.

fumetti lugano cover

Ai quattro big” Villa, Ticci, Mattotti e Ortolani, nella squadra degli artisti ospiti l’organizzazione ha voluto affiancare Tanino Liberatore e Jenus Don Alemanno oltre a Fabio Civitelli, Pasquale Del Vecchio, Alessandro Piccinelli, lo sceneggiatore Giovanni Gualdoni e i letteristi Marina Sanfelice e Tino Adamo.

Comasco di Lomazzo, 56 anni il 31 ottobre prossimo, oltre che “papà” grafico di Dylan Dog, Claudio Villa è il copertinista ufficiale della serie inedita di Tex dal numero 401 e vanta prestigiose collaborazioni oltreoceano (Marvel) e oltralpe. Al Lac di Lugano presenta una significativa selezione di copertine originali del ranger. Ascolta qui l’intervista 

Il senese Giovanni Ticci, classe 1940, è uno dei disegnatori storici delle avventure di Tex: eccelle nelle ambientazioni di frontiera e nella precisione delle armi oltre alla particolare dinamicità infusa nel ranger e nei suoi pard.

Lorenzo Mattotti, bresciano, classe 1954, vive e lavora a Parigi. Ha esordito da disegnatore

negli anni Settanta fondando negli Ottanta il gruppo Valvoline con altri colleghi. Il suo lavoro si è evoluto nei decenni con grande coerenza e oggi i suoi libri sono tradotti in tutto il mondo.

Infine, Leo Ortolani, pisano, classe 1967, ha saputo trasferire nel suo esilarante Rat-Man tutta la passione per i supereroi e l’ammirazione per l’universo creativo di Stan Lee e Jack Kirby.

 

Più informazioni su