CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

MONTE OLIMPINO – Spari alla vicina, revoca dell’affidamento: torna al Bassone

Più informazioni su

Il tribunale di sorveglianza ha revocato la misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali – riportandolo quindi in carcere – al cinquantenne di Monte Olimpino condannato a due anni e otto mesi per avere sparato dal balcone della sua casa, nel giugno del 2012 al termine di una partita di calcio dei campionati Europei , ferendo una bimba di dieci anni che passava in auto con il padre. La decisione di riportarlo in carcere è conseguenza del fatto che una sua vicina lo abbia denunciato per essere stata colpita a un piede mentre si trovava sul terrazzo di casa sua. La polizia poi ha trovato a casa dell’uomo diverse proiettili e pistole, tutte il libera vendita e dunque che lui poteva detenere.

 

Più informazioni su