CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

PROTESTE AD ALBATE – Ora un Comitato per il cimitero che cade a pezzi

Proteste ad Albate – Premessa d’obbligo: sembra la trama di un film di Fantozzi ed invece è l’amara fotografia che si registra al cimitero di Albate dove da poco tempo è sorto anche un Comitato per cercare di avere risposte certe dal Comune di Como su un cimitero che cade letteralmente a pezzi. Un Comitato nato e supportato anche dalla Adoc, Associazione che tutela i cittadini perchè alcuni dei residenti del popoloso quartiere cittadino hanno denunciato problemi su problemi per la gestione dei loculi della struttura. Regolarmente affittati dal Comune, ma poi in pratica utilizzabili a metà perchè Palazzo Cernezzi – ufficio cimiteri – non consentirebbe poi l’utilizzo definitivo dello stesso. Impossibile, ad esempio, poterlo chiudere perchè l’intera struttura necessita di un intervento migliorativo.

Da qui la segnalazione all’Adoc per avere tutela ed assistenza. Il Comitato dei residenti di Albate – evidentemente non un singolo ad avere registrato questo tipo di problema – in una lettera al Comune si dice dimenticato, offeso, e perché no, anche truffati dall’amministrazione che “ci ha nascosto la non fruibilitá degli spazi che comunque ci ha affittato al momento della sottoscrizione del contratto esigendone  il pagamento”