CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Anche ad Olgiate sbarca “Zerocoda”, gli esami del sangue si prenotano online

Più informazioni su

Al Punto Prelievi di Olgiate Comasco gli esami del sangue si prenotano online. Da oggi, giovedì primo ottobre, sarà attivo in via sperimentale il servizio gratuito Zerocoda”, che consentirà agli utenti della struttura di scegliere data e orario del prelievo e di risparmiare tempo riducendo l’attesa a circa cinque minuti al massimo contro i 20 minuti circa in media necessari per l’accettazione allo sportello e per il prelievo con la modalità ordinaria.

Questa nuova tecnologia, utilizzata nel Poliambulatorio di via Napoleona a Como dalla metà di luglio, è accessibile tramite il sito internet dell’azienda ospedaliera Sant’Anna (www.hsacomo.org) da computer, smartphone e tablet.

La registrazione

Quando si accede per la prima volta dalla home page del sito aziendale a “Zerocoda”,  si deve scegliere la sede di effettuazione del prelievo e poi il giorno e l’orario dell’appuntamento (dalle 8 alle 8.45, dal lunedì al venerdì) nell’arco dei dieci giorni lavorativi successivi. Poi, ci si deve registrare al sistema indicando nome e cognome, codice fiscale, indirizzo e-mail e numero di cellulare. Eseguito questo step, l’utente riceverà una mail di conferma della registrazione con il numero di prenotazione, da controllare sul tabellone al Centro prelievi, e un’altra mail contenente le credenziali – username e password – per le prenotazioni successive.

I cittadini avranno a disposizione, per il momento, 4 “posti” di prenotazione al giorno, uno ogni 15 minuti, e un accodamento dedicato per i prelievi ematici eventualmente anche abbinati alla consegna di campioni di materiale biologico.

Chi si è già iscritto al sistema per via Napoleona non deve effettuare una nuova registrazione.

Istruzioni per l’uso

Una volta effettuata la prenotazione, è raccomandabile arrivare in sede 5 minuti prima dell’appuntamento portando la stampa della mail o l’sms indicanti il numero di prenotazione, l’impegnativa del medico curante, la tessera sanitaria ed eventuali esenzioni.

Nel caso il paziente non si presenti o arrivi in ritardo la sua prenotazione verrà cancellata automaticamente dal sistema. Potrà comunque accedere alla prestazione ritirando il numero dal totem della sala d’attesa e seguendo la procedura ordinaria. E’ possibile anche la disdetta dell’appuntamento tramite il link indicato nella mail di conferma.

L’utente registrato a “Zerocoda” potrà effettuare prenotazioni per sé e per i suoi familiari o conoscenti. Ciò che conta per poi effettuare la prestazione è infatti il solo numero di prenotazione indicato nella mail o nell’sms.

“Con l’attivazione di Zerocoda nel Poliambulatorio di Olgiate – sottolinea il direttore generale dell’Ao Sant’Anna Marco Onofri –, l’Azienda prosegue nell’intento di utilizzare nuove tecnologie per migliorare l’accesso della popolazione ai servizi. In questo modo i cittadini potranno pianificare i loro esami e risparmiare tempo senza dover fare lunghe attese. Inoltre, una volta a regime, ‘Zerocoda’ consentirà di distribuire in maniera ordinata gli utenti nei tempi di apertura dei punti prelievo, evitando conseguentemente momenti di sovraffollamento in sala d’attesa”.

Il potenziamento di via Napoleona

Il servizio “Zerocoda”, attivato nel Poliambulatorio di via Napoleona il 14 luglio scorso registrando dalla sua attivazione al 27 settembre 522 prenotazioni.

Dal 5 ottobre per questa struttura saranno ampliati gli “slot” a disposizione dei pazienti che passeranno da 2 ogni 15 minuti a 3, ampliando così l’accesso al servizio.

Più informazioni su