CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Saturnino, Testa di Basso, si racconta a Wow, Out of The Music

Più informazioni su

Venerdì 18 settembre ultima serata di Wow, music festival venerdì ai giardini a lago di Como, sarà anche l’occasione per chiudere il ciclo di incontri organizzati dalla Feltrinelli a margine dell’evento principale. Se sul palco si aspetta il guest d’onore Ghemon, nel pomeriggio non è tanto minore l’attesa per l’ultimo degli autori ospitati: Saturnino.

Saturnino Celani, meglio conosciuto come Saturnino è un bassista, compositore e produttore discografico italiano. Nei suoi album si trovano diversi generi musicali, in cui sono percepibili le influenze classiche derivate dagli studi di violino in gioventù, ma anche di rock, jazz, hip hop e funk. Dal 1991 è il bassista di Jovanotti.


L’autobiografia fuori dagli schemi del celebre braccio destro di Lorenzo Jovanotti, scritta insieme a uno dei più autorevoli giornalisti musicali italiani. Oltre al ‘dietro le quinte’ dello spettacolo, Saturnino racconta le sue incursioni nel mondo della moda, del cinema, dell’arte e dello sport. Protagonisti sono i tanti personaggi che il ‘sensational bassist’ ha incontrato nel corso della sua carriera: Sting, Lou Reed, Franco Battiato, Luciano Pavarotti, Pino Daniele, Valentino Rossi, Ligabue, Eros Ramazzotti, Gabriele Muccino, Renzo Rosso, Davide Oldani, Claudio Cecchetto. Scoperte, rivelazioni, aneddoti sorprendenti e impensabili per chi lo ‘showbiz’ ha visto solo e sempre da fuori. Anche perché, chi lo conosce sa che Saturnino è uno grande raccontatore di storie, un tornado di battute, un organizzatore di scherzi, un postatore folle, esuberante, ironico, alla mano, un ‘influencer’ che non risparmia di spargere allegria intorno. Un viaggio al centro della musica in compagnia di un artista polifonico.

A WOW Saturnino dialogherà con il dj e giornalista Fabio Borghetti

Più informazioni su