CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

C.H.O.I.R. 140 giovani coristi da tutto il mondo alla basilica di Sant’Abbondio

Più informazioni su

Domenica 16 agosto alle 21 nella Basilica di Sant’Abbondio a Como l’ esecuzione dell’Oratorio “Hezekiah” del compositore tedesco Christoph Schoenherr, per coro e orchestra. Il coro è formato da 140 ragazzi provenienti da diversi paesi del mondo. Il concerto comasco e quello del giorno successivo a Varese fanno parte della parte finale del progetto C.H.O.I.R., sostenuto presso l’accademia musicale di Ochsenhausen, in Germania. Quest’anno nessun musicista di Como ha partecipato al progetto, alcuni di Varese sono, invece, stati a Ochsenhausen.

“Hezekiah” è un oratorio per solisti, coro e orchestra basato sul Vecchio Testamento e commissionato a Christoph Schoenherr per il progetto C.H.O.I.R, 2015. Prima esecuzione in lingua inglese. Ingresso gratuito

C.H.O.I.R, che festeggia il ventesimo anniversario, è un incontro annuale organizzato alla Landesakademie di Ochsenhausen riservato a giovani cantanti tra i 17 e i 24 anni per un master class al termine del quale danno vita ad un coro e preparano un programma di concerto da effettuarsi in diverse città. Quest’anno due concerti si terranno in Italia, a Como e Varese.

Il progetto C.H.O.I.R, permette, oltre alla crescita musicale di giovani musicisti, un importante scambio culturale

Oratorio Crossover „Hezekiah“, con 150 giovani –
Prima esecuzione in lingua inglese.
C.H.O.I.R. 2015

„La Musica è l’unica lingua che non ha bisogno di parole.“
Questo è quanto è possibile sperimentare anche quest’anno alla
Landesmusikakademie Baden-Württemberg, dove ogni estate, da
vent’anni, si incontrano 150 giovani cantanti provenienti dalla regione
Baden-Württemberg e dalle regioni-partner, con cui l’accademia
ha saputo intessere una rete internazionale.
Al centro di questo progetto l’oratorio crossover Hezekiah, che
con la drammatica storia del Re Ezechia, dal vecchio Testamento,
avvicina temi che abbracciano l’umanità come dubbio e fiducia,
incertezza e coraggio, tristezza e speranza.
Christoph Schönherr è il librettista e il compositore di questo
oratorio. In modo molto originale è riuscito a combinare la forma
dell’oratorio barocco con la musica popolare e i suoi ritmi, i suoi
grooves, le sue formule armoniche. Ne è nata un’opera che ha già
entusiasmato un folto pubblico e che ora, grazie al C.H.O.I.R., verrà
eseguita per la prima volta in lingua inglese.
Il coro del festival C.H.O.I.R. sarà accompagnato dall’ensemble
professionale The Academy Collective 21. Il compositore Christoph
Schönherr vanta una grande esperienza anche come arrangiatore
e direttore di progetti legati al mondo del Jazz; in questa occasione
sarà dunque anche il direttore musicale dell’esecuzione

Più informazioni su