CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ecco la Pallanuoto Como, GUARDA IL PRESIDENTE IN DIRETTA STREAMING

Una nuova formazione di pallanuoto a Como. In queste ore, infatti, nasca la Pallanuoto Como Asd con una uscita a sorpresa di Giovanni Dato, ex giocatore della Comonuoto. E proprio Dato oggi pomeriggio, in diretta Radio e Web con lo streaming online, ha spiegato obiettivi e finalità di questo progetto che ha già ottenuto consensi ed interesse. Ecco tutta la puntata odierna di Sport magazine con il debutto della Pallanuoto Como.


logo pallanuoto como“Siamo felici di annunciare la nascita di Pallanuoto Como Asd. L’associazione sportiva, che è fiera di annunciare una collaborazione con Eracle sport di Gianluca Zambrotta, partirà dalla Serie B nazionale con una serie di obiettivi chiari. Il primo: riportare la pallanuoto comasca ad alti livelli. Per farlo è stata studiata una squadra capace di miscelare l’esperienza di Andrea Bulgheroni e Diego Colombara con il talento di giovani promettenti. In acqua scenderà anche Giovanni Dato, che prima di tutto è però il presidente di Pallanuoto Como. Una doppia veste che garantisce impegno totale e dedizione completa. Per il ruolo di allenatore è avviata una trattativa con Miro Trumbic, che vanta esperienze anche nella nostra serie A e che oggi si trova in Russia a disputare i Mondiali.

Como vanta una tradizione pallanuotistica importante, una tradizione che Pallanuoto Como Asd porta con sé e cui ha intenzione di rendere onore. A settembre inizierà la preparazione atletica, anche delle giovanili. L’Associazione infatti punta decisamente sul settore giovanile, tanto da volerne fare un tratto distintivo. Tutte le forze sono dedicate a compiere un salto di qualità sportivo, soprattutto attraverso la formazione di atleti che nel tempo possano giocare ad alti livelli e diventare un patrimonio per la Società.

Per raggiungere e consolidare i nostri obbiettivi gli atleti saranno seguiti a 360° dal punto di vista atletico e sportivo, con l’aiuto di persone qualificate e il coinvolgimento delle famiglie, anche al di fuori della piscina. La passione è e sarà il motore di tutta questa macchina, e unita al sacrificio e alla dedizione permetterà di condividere con ragazzi, atleti e famiglie un percorso all’insegna dei valori dello sport”.