CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La domenica di Gerosa e Cairoli: sul podio più alto (FOTO E CRONACA)

La domenica di Gerosa e Cairoli: entrambi sul podio più alto in due discipline differenti. Ma ugualmente protagonisti di una impresa da urlo. Ad iniziare dal giovane gioiello della Canottieri Lario (Davide Gerosa) che a Plodviv in Bulgaria è stato il trascinatore del suo armo (quattro senza pesi leggeri) al titolo mondiale. Con lui anche Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro), Piero Sfiligoi (CC Saturnia) e Paolo Di Girolamo (Forestale) che, dopo un inizio no n facile, al passaggio di metà gara hanno imposto il ritmo alla Germania e alla Gran Bretagna e, sul finale, ha prodotto un rush che ha distaccato ulteriormente la barca tedesca che ha dovuto contentarsi del secondo posto.

Per la lario, però, non solo questo trionfo oggi. Ieri altri due ori nella rassegna iridata. Nicole Sala ha sbaragliato il campo vincendo nel quattro di coppia PL, pochi minuti dopo Lorenzo Gerosa l’ha imitata giungendo primo nel due senza PL. Tutti hanno dovuto meritarsi la convocazione ai Mondiali superando durante la stagione dure selezioni e tutti e tre hanno dovuto lottare in acqua fino all’ultimo per conquistare insieme ad i loro compagni l’alloro corrispondendo ampiamente la fiducia loro accordata dai tecnici federali. Grandissima soddisfazione alla Canottieri, contagiosa euforia del presidente Molteni in queste ore

mondiali under 23 canottaggio lario

Dal canottaggio all’atletica leggera. Ai tricolori di Torino, stadio Nebiolo, il portacolori dell’Atletica Lecco Simone Cairoli ha ottenuto il titolo nazionale nel Decathlon. Dieci prove dure nelle quali ha sempre condotto: ieri il suo exploit, oggi ha controllato e chiuso davanti a tutti. Ottima prestazione per Simone che aggiunge questo titolo  a quello dell’Eptathlon indoor.

simone cairoli

E per un cairoli sul trono più alto, una ottima Micol Cattaneo (di Rovellasca, ora tesserata per i carabinieri) che sfiora uil podio (quarta assoluta) nella finale dei 110 ostacoli femminili. Cattaneo positiva per tutto il week-end torinese. Brava anche senza il podio.

micol cattaeo