CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

DISGRAZIA 20 ANNI FA – Il Cervino restituisce il corpo dell’alpinista di Senna

E’ stato ritrovato oggi, dopo 20 anni dalla tragedia, il corpo di Andrea Villa, alpinista comasco di Senna Comasco, morto nel luglio del 1995 nella zona del Cervino dopo essere precipitato in un dirupo. Villa, medico, era originario di Senna Comasco. La salma è stata rinvenuta nei pressi della Testa del leone ad oltre 3.000 metri di altezza come riporta l’agenzia Ansa. A notare i resti del medico comasco una squadra di guide alpine e del Sagf della Finanza impegnati nelle ricerche di un disperso, il 48enne di Colle Brianza (Lecco) Antonio Fumagalli. Di lui non si hanno pi notizie da quasi due settimane.

Il corpo del medico lariano, in pratica, è rimasto per tutti questi anni nel ghiacciaio e lo ha riportato alla luce in questi giorni per il gran caldo ed il conseguente scioglimento. La salma avvistata durante un volo in elicottero.

elicottero sul cervino