CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

UN SABATO DA INCUBO – Incidenti a raffica, gravissima donna a Lurago

Incidenti a raffica oggi sulle strade del comasco. Sabato da incubo con le ambulenze e gli operatori del 118 che non si sono mai potuti fermare un attimo. Bilancio notevole di feriti. Sicuramente il più grave è avvenuto nel pomeriggio a Lurago d’Erba sulla Valassina. Una donna di 48 anni, alla guida di una Smart, ha sbandato ed è finita fuori strada, poi è stata sbalzata fuori dall’abitacolo. Ferite gravissime per lei e ricovero in pericolo di vita – e codice rosso – al Sant’Anna. La donna avrebbe fatto tutto da sola.

GLI ALTRI INCIDENTI

San Fedele, via Provinciale alle 18,25: scontro auto e moto, tre feriti tra cui il centauro

Castiglione Intelvi, via Roma ore 18: una volontaria della Croce Rossa, di rientro da un intervento, sbanda e finisce fuori strada. In posto anche i pompieri per estrarla. Poi portata in prognosi riservata a Gravedona. Fatto decollare pure l’elisoccorso da Como.

Ore 15, Novedrate, auto fuori strada sulla Novedratese: due i feriti, nessuno grave. Rallentamenti al traffico della zona.

Ore 14 Lenno (Tremezzina), via degli alpini: auto fuori strada, il 24enne alla guida ferito ma in modo non grave. Comunque in ospedale.

Ore 12, Gera lario (Ponte del Passo), scontro tra due auto e quattro feriti. Tutti in ospedale a Gravedoma. Nessuno serio.