CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Crisi economica e problemi psicologici: 120 i lavoratori assistiti al Sant’Anna (I DATI)

Più informazioni su

Sono 120 gli imprenditori e i lavoratori comaschi seguiti all’ospedale Sant’Anna per problemi di vulnerabilità psicologica legati all’ambiente lavorativo, nell’ambito del servizio gratuito “Stai bene col tuo lavoro”. In due anni di attività le richieste sono in costante aumento.  L’iniziativa, ideata e finanziata dal Sant’Anna”, ha ricevuto quest’anno un contributo economico di Unindustria Como.

“Anche quest’anno – sottolinea Vito Tummino, direttore dell’Unità Operativa di Psicologia Cinica dell’Ao comasca – la nostra azienda ha deciso di ribadire l’impegno e l’attenzione nei confronti di quelle persone che stanno soffrendo un disagio derivante dalla persistente crisi economica e ha messo a disposizione per la prosecuzione del progetto la maggior parte della cifra necessaria alla sua prosecuzione sviluppando una proficua collaborazione con Unindustria”.

Tra le tante  difficoltà riportate, le tre aree principali riguardano soprattutto lo spettro ansioso, ma anche l’abbassamento del tono dell’umore e i sentimenti di rabbia. Per quanto riguarda l’area delle somatizzazioni emergono nettamente i disturbi del sonno. In media i pazienti riportano agli specialisti più di tre sintomi contemporaneamente. Rispetto alla posizione lavorativa, i dipendenti presentano una frequenza maggiore in tutte le categorie emerse, in particolare, nella maggioranza dei casi, si manifestano ansia e disturbi del sonno, ricorrenti anche tra i lavoratori disoccupati.

Progetto sperimentale

Stai bene col tuo lavoro” è un progetto sperimentale – tra i primi in Italia – inaugurato nel dicembre del 2013. Il servizio offre un’assistenza personalizzata agli imprenditori e ai lavoratori che si trovino in situazioni di vulnerabilità psicologica dovuta all’attuale crisi economica, per aiutarli a gestire lo stress individuale e valutare l’eventuale attivazione di un percorso mirato di supporto psicologico. Con la presa in carico degli psicologi, l’utente viene aiutato a definire in modo chiaro il proprio problema, a esprimere il proprio bisogno, a riconoscere aree critiche e punti di forza in modo da favorire un’attività di sostegno all’Io.

Il bilancio

Delle 120 persone che hanno contattato il servizio, 70 hanno svolto (o stanno svolgendo) l’intero percorso all’interno del servizio.

La fascia che ha avuto maggiormente accesso al servizio è la over 40, con un’età media leggermente superiore ai 46 anni.

I dati rispetto alla posizione lavorativa mostrano una prevalenza di accessi da parte di personale dipendente e quasi un quarto costituito da imprenditori e manager.

La maggior parte dell’utenza ha dichiarato di non aver effettuato precedenti accessi a servizi di salute mentale. Questo suggerisce la capacità del servizio di avvicinare ai servizi psicologici una popolazione che altrimenti faticherebbe a trovare un aiuto adeguato.

 

Un punto di riferimento

“Il servizio Stai Bene col Tuo Lavoro – sottolineano gli psicologi Marilena Simionescu e Matteo Radavelli – è nato in risposta a un bisogno delicato e condiviso. Il servizio si caratterizza sempre più come un punto di riferimento, nell’ambito dei servizi alla persona, per il disagio psicologico correlato a difficoltà lavorative. A questo proposito, rilevante è l’efficace rete costituitasi tra diversi professionisti che si occupano di benessere della persona, così da permettere un intervento mirato, rapido ed efficace”.

Contatti

Per richiedere un colloquio o informazioni si può chiamare il numero telefonico diretto 350. 507 2019 o utilizzare la mail servizio.lavoro@hsacomo.org e prenotare un appuntamento nel Poliambulatorio dell’Ao Sant’Anna in via Napoleona 60, a Como.

Non serve l’impegnativa del medico di medicina generale e non è richiesto il pagamento di un ticket.

 

Più informazioni su