CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Domani al via la maturità: a Como oltre 3500 studenti alla prova

Più informazioni su

Mancano ormai pochissime ore alla maturità 2015. Tutti gli studenti italiani sono alle prese con gli ultimi ripassi, le ansie, le ipotesi sul toto tracce. Anche gli studenti comaschi all’incirca 3500 tra paure ed incertezze, vivono questi attimi di apprensione. A scandire ritualità e gesti scaramantici, attimi di incertezza, di speranze, illusioni. Domattina il debutto di circa mezzo milione di candidati che si misureranno con la prova di italiano uguale per tutti gli indirizzi .

Naturalmente in rete impazzano “soffiate” ed ipotesi attendibili o meno sulle tematiche che saranno messe in campo dal Miur. Le ipotesi più gettonate sono quelle su expo, il terrorismo internazionale, ma anche il cibo, la sostenibilità ambientale. Insomma una rosa di argomentazioni la cui conoscenza rappresenterebbe una marcia in più per l’ottimale riuscita della prova.

Ovviamente nulla di certo siamo nel campo dell’ipotesi, ma si sa a ridosso di qualsiasi prova importante e soprattutto quella della maturità che rappresenta davvero il primo dei tanti esami che la vita poi comporterà, riuscire a porre le speranze ma anche una piccola illusione che la traccia poi sia quella in cui ci sentiamo più preparati, aiuta a vivere meglio.

A Como i maturandi interessati vivono queste ore ognuno secondo il proprio modo di “esorcizzare” la tensione. C’è chi passa le poche ore a ripassare le ultime pagine, chi decide di uscire a fare l’aperitivo con gli amici, chi nel più classico dei modi, ovvero guardando il film “Notte prima degli esami” un must che dal 2006 anno di uscita della pellicola crea una sorta di identificazione con le storie dei protagonisti.

Molti decideranno ad andare a letto presto per svegliarsi riposati l’indomani, ma ci saranno altrettanti che trascorreranno la notte insonne per l’ansia che trasale con l’avvicinarsi dell’ora x . Insomma quella della maturità è una prova che ogni anno si ripete ed ogni anno scandisce in città un modus di affrontarla del tutto personale. E poi la prima delle prove scritte si sa desta sempre più ansie, perché apre il ciclo dell’intero percorso di esami. Il countdown è agli sgoccioli…domani sicuramente gli studenti comaschi avranno già tirato un sospiro di sollievo!

Stefania Ferro

 

Più informazioni su