CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Grande bottino per il canottaggio lariano ai tricolori di Napoli (FOTO, VIDEO)

Spedizione piu’ che positiva per il canottaggio lariano al Lago Patria, in Campania, in occasione dei Campionati Italiani Under 23, Ragazzi e Esordienti. Per la prima volta la Canottieri Lario, in collaborazione con la Canottieri Moltrasio e la Canottieri Tremezzina visto il numero sempre più alto di atleti iscritti alle gare, ha deciso di affidare il trasporto dei propri ragazzi, per questione di comodità e sicurezza, ad un’agenzia di noleggio bus, anziché muoversi con i soliti mezzi privati (pulmini ed auto), evitando così agli allenatori estenuanti “tour de force” e sollevandoli da gravose responsabilità a cui erano costretti viaggiando spesso di notte e dopo intense giornate di gare.

Tricolore (nel singolo e nel quattro di coppia) per la stella moltrasina Sara Maghagni, poche settimane fa ospite degli studi di CiaoComo con alcune sue compagne. Bella sicuramente, ma anche tanto brava quando sale sulla barca di gara. Ed a Napoli non ha lasciato scampo alle avversarie.

Titolo italiano anche per la Lario nel quattro di coppia PL femminile, dove Caterina Di Fonzo, Arianna Noseda, Nicole Sala e Vanessa Schincariol hanno dominato la finale precedendo rispettivamente gli equipaggi di Varese e della Canottieri Eridiano. Grande soddisfazione da parte dello staff tecnico per questo risultato e grande gioia per tutte le ragazze, soprattutto per Vanessa, al rientro in una gara nazionale dopo una lunga pausa dovuta ad un brutto infortunio ad entrambi i polsi.

CANOTTEIRI LARIO TRICOLORE

Le piazze d’onore per i vogatori dellaLario arrivano invece dal due senza femminile Ragazzi di Chiara Ciullo e Gaia Ortelli, che ancora una volta hanno dimostrato la grande crescita tecnica e la linearità dei risultati che hanno caratterizzato questa loro stagione agonistica, e dal quattro senza Under 23 PL maschile di Davide e Lorenzo Gerosa, Cesare Bozzo e Daniele Leggeri, che si sono dovuti arrendere solo al forte armo della Saturnia. A seguire, gradino basso del podio per Andrea Guanziroli e Marco Lami, che nella finale del 2- maschile Under 23 sono arrivati terzi superati dai due equipaggi della Marina Militare e precedendo i “compagni di viaggio” della Canottieri Moltrasio e per l’otto maschile Under 23 (Gerosa L., Gerosa D., Bozzo, Guanziroli, Lami, Leggeri, Malacrida, Merzario e timoniere Moro), che si è guadagnato il bronzo arrivando in scia alla Canottieri Firenze e alla Canottieri Saturnia.

Lario italiani medaglia

Un titolo lo porta a casa anche la Tremezzina con il suo singolo esordienti. Decisamente una ottima spedizione per il remo lariano.