CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

NOTTE DA INCUBO – Tre ragazzini si sentono male per l’alcool: una ha 14 anni!

Baldoria, feste ed alcool a fiumi. Anche se minorenni ed anche se a loro, in teoria ed anche in pratica, nessuno dovrebbe dare un goccio di alcolico. Invece non e’ andata cosi’ la notte che ci lasciamo alle spalle, la prima per molti studenti dopo la fine delle scuole. E qualcuno ha provato ad esagerare. Non si spiegano altrimenti i ricoveri ravvicinati in ospedale in poche ore. Molti ragazzi minorenni hanno fatto le ore piccole per festeggiare la fine delle lezioni e qualcuno ha esagerato. Come la ragazza di 14 anni appena che e’ stata soccorsa da ambulanza del 118 in viale Geno a Como pochi minuti dopo la mezzanotte. Si e’ sentita male per l’alcool bevuto: ricoverata al Valduce e trattenuta la notte in osservazione.

A Bellagio (ore 1,45) sul lungolago Marconi altra ragazza minorenne (17enne) che si e’ sentita male per l’alcool. Soccorsa e ricovero all’ospedale di Erba per lei. Trattenuta in osservazione. Alle 2 a Lenno, piazza undici febbraio, soccorso un ragazzo di 23 anni, malore anche per lui per avere esagerato con gli alcolici. Soccorso dal personale 118, non ha poi necessitato il ricovero. E per chiudere la notte da incubo, a Como in via Sant’Abbonio (ore 2,45), un ragazzo di 16 anni soccorso dal personale dell’ambulanza 118 e portato al Valduce. Era all’esterno di un locale pubblico della zona anche lui dopo una serata di eccessi esagerati.