CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Protesta “in rosso” degli insegnanti: “No al DDL SCUOLA”

Più informazioni su

Un flash mob unico che interessando  tutta Italia si è scansionato poi in ogni specifica piazza, denominatore comune superare lo sciopero del 5 maggio scorso contro il ddl scuola che il governo si sta ostinando a portare avanti nonostante le proteste in atto.

L’appuntamento cui hanno preso parte cittadini, lavoratori, famiglie, studenti, insegnanti, dirigenti, personale ATA, si è svolto ieri sera anche a Como in Piazza San Fedele ove erano presenti circa centocinquanta persone scese in piazza dalle 19 alle 20. Vestiti di rosso e con il libro del cuore in mano, uniti  per manifestare il dissenso al ddl scuola che in quei giorni sarà in discussione al Senato.

I docenti scesi in piazza a Como hanno letto tre volte un passo del loro libro, come si vede anche dal breve video presente su youtube.

E la situazione è destinata a proseguire, perché sembra che si stia rendendo sempre più concreta la possibilità del blocco scrutini sempre secondo la legge, cercando di ridurre al minimo il disagio degli alunni e delle famiglie. Un evento che  a livello nazionale non può assolutamente lasciare indifferenti le Istituzioni, perché ci sono in gioco le vite lavorative di migliaia di docenti italiani.

Stefania Ferro

Più informazioni su