CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Stefano Benni e i suoi mostri a Como

Più informazioni su

Uno Stefano Benni inedito sarà quello che giovedì 28 maggio alle ore 18.30 presenterà il suo primo romanzo horror ovvero “Cari Mostri” presso l’Associazione Giosuè Carducci di Como. L’incontro rientra tra gli appuntamenti organizzatidalla  Libreria Feltrinelli di Como in collaborazione con Parolario e Associazione Giosuè Carducci.

Autore di titoli tra i più divertenti della letteratura italiana contemporanea, come “Bar Sport” (Mondadori, 1976) e “La compagnia dei celestini” (Feltrinelli, 1992), Stefano Benni con il suo nuovo libro sfida il racconto di genere e apre la porta dell’orrore. Lo fa con ironia, attingendo al grottesco, tuffandosi nel comico, tastando l’angoscia e, in omaggio ai suoi maestri, lo fa rammentando ai lettori di cosa è fatta la paura. E finisce con il consegnare una galleria di memorabili mostri.

cari mostri_copertina

E allora ecco gli adolescenti senza prospettiva o speranza, ecco il Wenge – una creatura misteriosa che semina panico e morte –, ecco il plutocrate russo che vuole sbarazzarsi di un albero secolare, ecco una Madonna che invece di piangere ride, dolcemente sfrontata, ecco il manager che vuole ridimensionare un museo egizio sfidando una mummia vendicativa.

Con meravigliosa destrezza Stefano Benni scende negli anfratti del Male per mettere disordine e promettere il brivido più cupo e la risata liberatoria. E in entrambi i casi per accendere l’immaginazione intorno ai mostri che sono i nostri falsi amici, i nostri veleni, le nostre menzogne.  Davvero un evento imperdibile per tutti gli appassionati dell’arte letteraria di Benni.

Ricordiamo che l’ingresso è gratuito

benni_stefano

Stefano Benni

È autore di romanzi e antologie di racconti di successo, tra i quali “Bar Sport” (Mondadori, 1976), “Terra!” (Feltrinelli, 1983), “La compagnia dei celestini” (Feltrinelli, 1992), “Saltatempo” (Feltrinelli, 2001), “Margherita Dolcevita” (Feltrinelli, 2005), e “Pane e tempesta” (Feltrinelli, 2009). I suoi libri sono stati tradotti in più di 30 lingue. Ha collaborato con i settimanali L’Espresso e Panorama, con i satirici Cuore e Tango, con i mensili Il Mago (dove esordì e dove pubblicò a puntate parte di Bar Sport) e Linus, con i quotidiani La Repubblica e Il Manifesto. Da qualche anno pubblica racconti inediti tradotti in arabo sulla rivista Al Doha.

 

Perulteriori  informazioni:

Libreria Feltrinelli

Tel. 031.278109 – como@lafeltrinelli.it

Facebook: facebook.com/lafeltrinelli.como

 

Più informazioni su