CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mino Favini torna al Como per rilanciare le giovanili? (TUTTI I DETTAGLI)

Più informazioni su

Il Como corteggia seriamente Mino Favini, responsabile del settore giovanile dell’Atalanta per offrirgli la poltrona di presidente onorario. In 24 anni di lavoro a Zingonia, Favini ha lanciato un’infinità di talenti nel calcio che conta. Montolivo, Pazzini, Bellini, Donati, Tacchinardi, Bianchi, Zauri e Donati sono solo alcuni dei calciatori scoperti da Favini in 24 anni all’Atalanta e, anche a Como continuerebbe a gestire in prima persona le squadre giovanili.

L’indiscrezione arriva da La Gazzetta dello Sport e sembra che la corte dei lariani avrebbe convinto Favini a trasferirsi in riva al lago dove, da giocatore, ha passato 3 stagione dal ’54 al ’57 e ha iniziato la carriera di talent scout e responsabile del settore giovanile che l’ha portato ad essere forse il migliore in Italia. Dal vivaio lariano ha sfornato talenti come Borgonovo, Fontolan, Vierchowod e Zambrotta: la volontà del presidente del Como è quella di mettere basi solide alla società partendo dai giovani, ancora di più se la sua squadra, impegnata nei playoff di Lega Pro dove ha appena eliminato il quotato Benevento, riuscisse a centrare la promozione in Serie B.

 

 

Più informazioni su