CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Imprenditore di Porlezza ucciso in Kenya: aggredito in casa (LE SUE FOTO)

RUSCONI IN KENYASconcerto e dolore a Porlezza per la notizia che si e’ diffusa in queste ore della morte di Paolo Rusconi, 48 anni, imprenditore, ucciso ieri sera in Kenya dove viveva da circa due anni. La vittima, originaria del Ceresio, è stata aggredita e colpita con due colpi di pistola al petto: non ha avuto scampo. Era all’interno della sua abitazione a Milongo. Ignoto, al momento, il movente del delitto. Potrebbe anche essersi trattato di un tentativo di rapina finito male. Al momento,comunque, nessun fermo fatto dalla polizia per questo delitto. Paolo Rusconi ha vissuto a Porlezza fino a due anni fa. Lavorava in Svizzera come capomastro. Poi il trasferimento in Kenya dove ha continuato a lavorare nel settore edile. Rinetro della salma e funerale ancora da fissare