CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Farmaci Sla e patologie rare: Como eccellenza Lombarda (VIDEO)

Più informazioni su

“Oggi Como fa scuola”. Così l’assessore regionale alla Salute Mario Mantovani oggi in città in occasione della presentazione del nuovo servizio della Asl di Como per la consegna a domicilio della terapia per i malati di Sla, sclerosi multipla e altre malattie rare.

Sono 165 le persone che nella nostra provincia potranno usufruire di questo servizio, denominato “La salute a casa tua” che non avrà costi aggiuntivi per i pazienti, visto che per la consegna verrà impiegato personale già presente in azienda. Si tratta di un progetto pilota, il primo in Lombardia, lanciato dall’Unità operativa del servizio di assistenza farmaceutica diretta da Corrado Zuliani. Alla presentazione il direttore generale della Asl, Roberto Bollina, il direttore sanitario Carlo Alberto Tersalvi e i consiglieri regionali Alessandro Fermi e Francesco Dotti.

L’assessore Mantovani ha consegnato questa mattina il primo pacco di farmaci a un paziente di Montorfano.

L’intervento dell’assessore regionale Mario Mantovani:

 

La presentazione del servizio del direttore sanitario della Asl di Como, Carlo Alberto Tersalvi:

Una volta al mese, ma anche con cadenza bimestrale o trimestrale a seconda della patologia e dell’esigenza, i pazienti riceveranno a casa propria medicinali, presidi e altri prodotti. “L’accesso alle terapie da parte del paziente fragile non sempre risulta semplice e quindi efficace – spiegano dalla Asl di Como – e questo progetto ha come obiettivo quello di agevolare l’accesso alla terapia stessa, soprattutto in particolari situazioni di disagio”.

Sono 165 al momento i pazienti in provincia coinvolti con patologie come Sla. Fibrosi cistica, malattie rare, sclerosi multipla, emofiliaci e patologie gravi e invalidanti. L’obiettivo è quello di estendere il progetto ai diabetici che nella nostra provincia sono oltre 22mila.

Il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani, insieme al sottosegretario Alessandro Fermi, consegna, a domicilio, alla moglie di un paziente, i medicinali a lui destinati nell'ambito del nuovo servizio dell'Asl di Como dedicato a chi soffre di malattie invalidanti

Il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani, insieme al sottosegretario Alessandro Fermi, consegna, a domicilio, alla moglie di un paziente, i medicinali a lui destinati nell’ambito del nuovo servizio dell’Asl di Como dedicato a chi soffre di malattie invalidanti

Come accedere al servizio:

Le richieste possono pervenire al servizio farmaceutico dai distretti e dai servizi Asl, oppure direttamente dai pazienti o medici prescrittori. Il farmacista Asl provvederà al controllo dell’ordinativo e all’allestimento della terapia di confezionamento appropriato e destinato al singolo paziente, tenendo conto dei medicinali richiesti e del fabbisogno mensile o bimestrale da soddisfare.  La consegna verrà effettuata da personale Asl direttamente al domicilio, previo contatto telefonico, per individuare la fascia oraria di presenza.

Più informazioni su