CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

All’Università dell’Insubria una summer school sul diritto ambientale

Più informazioni su

Il Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria di Como, in collaborazione con la University of California, Davis School of Law, organizza la seconda edizione della Summer School “Critical topics in environmental law in comparative perspective” che si terrà a Como presso il Chiostro di Sant’Abbondio dal 25 maggio al 5 giugno.

Il corso intende investigare i grandi temi di attualità del diritto ambientale in una prospettiva comparatistica, concentrandosi in particolare sulle novità normative entrate in vigore negli ultimi anni in materia di cambiamenti climatici, di responsabilità ambientale e di inquinamento idrico e atmosferico.

Oltre alla presenza dei docenti di UC Davis e dell’lnsubria, è prevista la partecipazione di docenti europei, tra i quali la Professoressa Marleen van Rijswick dell’Università di Utrecht (Paesi Bassi), esperta di inquinamento idrico, tutela delle acque e relative problematiche connesse.

La Summer School è aperta a tutti gli studenti juris doctor degli Atenei americani e a tutti gli specializzandi (dottorandi, specializzandi e borsisti) degli Atenei europei.

L’invito a partecipare è stato inoltre esteso all’Accademia di Diritto Russo (sede di Mosca e di San Pietroburgo) con cui esiste da tempo un accordo di collaborazione.

La Summer School è stata accreditata presso la prestigiosa ABA (American Bar Association), che conferisce al programma crediti formativi dell’Ordine degli Avocati Federale americano. È in corso la richiesta di accreditamento anche presso l’Ordine degli Avvocati di Como e Varese.

La quota di iscrizione per i partecipanti italiani e degli altri paesi europei è di 200 euro ed è disponibile un numero limitato di borse di studio. È previsto il riconoscimento di 5 crediti formativi agli studenti frequentanti che abbiano superato il test finale.

Per iscriversi è necessario inviare un’email a barbara.pozzo@uninsubria.it o valentina.jacometti@uninsubria.it

Più informazioni su