CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Motoscafo affondato nel lago: e’ stato un errore del conducente (LE FOTO)

Motoscafo affondato nel lago – Cinque sono ancora in ospedale in osservazione, gli altri sono tornati a Villa Lucertola di Bellagio in attesa di rientrare in Inghilterra. La paura dopo l’incidente nautico di ieri notte tra Lezzeno e Bellagio, e’ scomparsa. Ora si cerca di capire – accertamenti dei carabinieri della stazione di Bellagio per competenza territoriale – cosa ha causato l’affondamento del motoscafo con a bordo 10 turisti inglesi e condotto da un londinese di 38 anni. Sull’imbarcazione, con lui, altri nove passeggeri (4 uomini e cinque donne, di età compresa tra i 36 ed i 48 anni, di cui 2 spagnoli, 2 americani, 1 scozzese e gli altri inglesi, tutti – tranne gli spagnoli – residenti a Londra). Tra di loro anche il figlio del proprietario della Guinness, birra irlandese famosa in tutto il mondo, e la moglie, sul lago per un fine settimana di relax e per festeggiare un compleanno.In posto anche la motovedetta dei carabinieri di Lecco, i pompieri, le ambulanze del 118.

L'ingresso della Darsena di Villa Lucertola: la barca ha urtato il muro e poi e' affondata nel lago

L’ingresso della Darsena di Villa Lucertola: la barca ha urtato il muro e poi e’ affondata nel lago

La causa piu’ probabile e’ la disattenzione e la poca esperienza del lago di chi era alla guida: quando la barca stava per rientrare in Darsena, a Villa Lucertola, avrebbe urtato alcuni scogli a distanza abbastanza prossima alla riva complice anche la nebbia che in quel momento era in tutta la zona. Dall’urto all’affondamento e’ passato poco tempo, solo qualche minuto.

La bella dimora di Bellagio: qui l'incidente della notte scorsa con i turisti

La bella dimora di Bellagio: qui l’incidente della notte scorsa con i turisti