CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Wi-Fi a Como: da domani in funzione la nuova rete gratuita (DETTAGLIO)

Più informazioni su

WI FI GRATUITODal 1 maggio la nuova rete Wi-Fi del Comune di Como sarà attiva. Cittadini e turisti potranno navigare gratuitamente a Villa Olmo e nel suo parco, al mercato coperto, ai giardinetti di via Vittorio Emanuele II, in piazza Martinelli, sul lungolago lungo la passeggiata Amici di Como, e nell’area circostante il porto Marina. Nel mese di giugno, completati i lavori in corso, il Wi-Fi sarà attivo anche in piazza Duomo al Broletto dove sarà inaugurato il nuovo City-Hub turistico, e in fondo alla diga foranea, dove sarà collocato il monumento Life Electric di Daniel Libeskind.

I lavori sono stati eseguiti per conto del settore Sistemi Informativi, diretto da Giovanni Fazio, da Internet One, una società di Varese che si occupa principalmente di connettività Wi-Fi ad alta velocità, telefonia e servizi integrati. La nuova rete è stata finanziata in parte dalla Regione nell’ambito di “Como nel cuore d’Europa. Con L’Europa nel cuore”, il progetto presentato dal Comune di Como e condiviso, in collaborazione con il Distretto urbano del commercio, con le associazioni di categoria dei commercianti e degli artigiani oltre che con i principali partner istituzionali di Palazzo Cernezzi impegnati in funzione di Expo.

Al primo utilizzo, nelle vicinanze di uno dei punti serviti, che saranno segnalati da appositi cartelli, bisognerà attivare la connessione Wi-Fi, connettersi alla rete FreeWiFiComo e seguire le istruzioni, ossia inserire il proprio numero di telefono (che corrisponderà poi al nome utente), l’indirizzo e-mail e una password di cinque numeri. Per confermare il proprio account bisognerà poi cliccare su un indirizzo internet che sarà inviato direttamente tramite Sms e via mail. Confermato il proprio account (cliccando direttamente sul link ricevuto) si potrà iniziare a navigare, senza limiti di tempo, con la connessione gratuita.

“Il nuovo sistema Wi-Fi rappresenta il punto finale di una sperimentazione iniziata da tempo – spiega l’assessore all’Informatizzazione Lorenzo Spallino  (NELLA FOTO) – Abbiamo abbandonato il paradigma che vuole il Wi-Fi come un elemento di movimento e abbiamo realizzato un sistema che punta ad ambiti spaziali precisi. Luoghi che vogliamo ancora più frequentati, ancora più attrattivi. Siamo in un’ottica di sistemi dove tecnologia e urbanistica possono e debbono collaborare, in linea con le più avanzate realtà europee. Un “bravo” a tutti quelli che ci hanno creduto, a cominciare dall’ingegner Fazio e dai suoi ragazzi”.

Per maggiori informazioni o per eventuali segnalazioni è possibile scrivere alla mail freewificomo@comune.como.it

Più informazioni su