CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rapina ad Albese, la Lega chiede a Renzi piu’ agenti sul territorio (FOTO)

Rapina ad Albese – “Ancora rapine, ancora aggressioni, ancora stranieri tra i responsabili. Ad Albese, lunedì sera, l’ultimo, allarmante, fatto: un uomo aggredito davanti alla sua abitazione dopo aver sorpreso i ladri. Altro che legge elettorale, la sicurezza e la lotta all’immigrazione clandestina sono priorità. Renzi e Alfano si diano una mossa: vogliamo più agenti e militari per le strade”. Così il deputato leghista canturino Nicola Molteni annunciando un’interrogazione al premier e al ministro dell’Interno sui fatti di Albese, lunedì sera con un residente ferito brutalmente dalla furia di due uomini che lui ha sorpreso nel rientrare a casa.

Molteni chiede al governo di “aprire gli occhi sull’emergenza sicurezza in corso” e di “fermare la politica dei tagli alle forze di polizia e degli svuota carceri”. “Anche a causa delle politiche di invasione volute da Renzi e Alfano e dei cinque svuotacarceri che hanno fatto approvare, le nostre città sono oggi sotto assedio di ladri, rapinatori e violenti. Le forze dell’ordine devono essere messe nelle condizioni di poter svolgere il proprio prezioso compito con dotazioni adeguate di uomini e mezzi. Il governo ha vergognosamente cancellato la sicurezza dalla sua agenda politica, preferendo dibattiti sterili come quello sull’Italicum. Renzi e Alfano si sveglino e diano maggiori risorse, anche umane, al nostro territorio comasco”.

interrogazione molteni per albese