CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tumori giovanili: fare prevenzione a scuola con “Martina”

Menaggio – Si tiene domani, sabato 18 aprile, all’istituto superiore E.Vanoni di Menaggio un incontro sulla prevenzione delle patologie tumorali che possono manifestarsi nei giovani. Questa giornata è resa possibile dal progetto “Martina” giunto alla sua quarta edizione  e promosso  Lions Club Menaggio Centro Lago,  in collaborazione con  la Chirurgia dell’ospedale “Erba-Renaldi”. L’iniziativa, come detto, rientra nell’ambito del “Progetto Martina”il cui obiettivo è  portare a conoscenza i giovani sulla possibilità di prevenire alcuni tumori  o, comunque,  aumentare la probabilità di guarigione con la conoscenza e l’applicazione di semplici accorgimenti. I relatori, Giampietro Creperio direttore dell’U.O. di Chirurgia  dell’ospedale di Menaggio e la sua collaboratrice Marina Gorziglia, presenteranno in modo preciso ma semplice una panoramica sulla diffusione dei tumori in età giovanile, sui successi della prevenzione, sulla necessità dell’attenzione al proprio corpo e della tempestività dei controlli, nonché sul valore degli stili di vita sani. Gli studenti, attraverso questionari compilati al termine della mattinata, dovranno  dimostrare di aver appreso informazioni utili a mettere in atto semplici ma efficaci azioni di prevenzione primaria per ridurre il rischio di contrarre la malattia e di prevenzione secondaria  per migliorare la curabilità mediante la diagnosi precoce.

Il  “Progetto Martina” prende il nome da una studentessa padovana, ammalatasi di tumore, che chiese nel proprio testamento di   “…educare i giovani ad avere maggior cura della salute e maggior attenzione al proprio corpo…”.  Questo service Lions ha ottenuto il patrocinio del Senato della Repubblica, del Ministero della Salute, del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, di Fondazione Umberto Veronesi e Europa Donna.