CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tanto cuore ed un super Gentile: Cantu’ “asfalta” Milano (FOTO E VIDEO)

Cantu’ “asfalta” Milano – Cuore, grinta, una derminazione da fare paura. Con queste armi, che sono tipiche del suo Dna di squadra provinciale quando affronta le “grandi” Cantù  – con una inedita maglia gialla – ha riscattato la sconfitta contro Venezia battendo nettamente l’Armani Milano (83-64 il finale) nel derby giocato a Desio davanti a 6.200 spettatori. Tutto esaurito il palazzetto ed entusiamo alle stelle. La squadra di Sacripanti è sempre stata avanti, mai in difficolta’: ha chiuso l’intervallo lungo a +6 e ha fatto l’allungo decisivo nell’ultima frazione di gioco. Qui i brianzoli hanno piazzato il break devastante con un parxiale di 21-10. Ciao Milano, Eagles entusiasti di questa squadra. Per Milano, senza Hackett e con Moss condizionato dai falli, uno stop dopo 21 vittorie di fila

cantu' milano

Stefano Gentile, pungolato dal derby famigliare con il fratello Alessandro, è stato il migliore dei canturini con 20 punti. Benissimo anche Williams (15 punti) e l’atteso Metta World Peace, 13 punti e tanta sostanza in campo

ACQUA VITASNELLA CANTU’  83

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO  64

(parziali 22- 16, 43- 37, 62- 54) 

ACQUA VITASNELLA CANTU’: Johnson-Odom 13, Feldeine 5, Abass, Bloise ne, Laganà ne, Maspero ne, Jones 6, Shermadini 5, Buva 4, Gentile 20, Williams 15, World Peace 15. All. Sacripanti.

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: Ragland 15, Brooks 12, Gentile 5, Gigli 3, Cerella 6, Melli 6, Kleiza, Villa ne, Elegar ne, James ne, Samuels 15, Moss 2. All. Banchi.

Arbitri: Paternicò, Sabetta, Lo Guzzo.

 

IL PROTAGONISTA DELLA SERATA