CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Blitz al Parco Pineta: smantellati i luoghi di spaccio e incontri (QUI LE FOTO)

Blitz al Parco Pineta – Una imponente operazione fatta assieme da polizia e dai carabinieri di Como e Varese ha permesso di smantellare punti di spaccio e di incontri a luci rosse nel Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Si è trattato di un’operazione, denominata “Tarantola”, coordinata in accordo con le due rispettive Prefetture per contrastare i fenomeni di spaccio di droga e prostituzione che in quella zona, caratterizzata da una fitta vegetazione, sono diventati all’ordine del giorno. Utilizzato anche un elicottero dei carabinieri per poter sorvolare la zona ed evitare che qualcuno potesse scappare.
Le forze dell’ordine, con il supporto anche di unità cinofile della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale e del reparto anticrimine Lombardia della Polizia di Stato, sono intervenute bloccando le vie di accesso e di fuga per i tanti spacciatori e clienti.

I NUMERI

Sono state 159 le persone controllate e identificate (di cui 33 extracomunitarie): tre le denunce per spaccio di droga e sette gli uomini segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Complessivamente sequestrati  178 grammi di droga. Questo intervento, però, ha avuto come obiettivo anche il contrasto della prostituzione. In tutto sono 11 le case di fortuna, fatte di legno, utilizzate dalle prostitute della zona: tutte rimosse, come pure i luoghi di incontro per lo spaccio di droga. La Prefettura di Como, con una nota ufficiale del Prefetto Bruno Corda, ha tenuto a precisare che questo blitz “intende restituire il Parco Pineta alla normale fruizione da parte dei cittadini di tutta la zona”