CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Paratie di Como, progetto nato male e costi raddoppiati (FOTO E CRONACA)

PARATIE DI COMO – Costi raddoppiati, progetto originario con gravi carenze, tempi di chiusura del cantiere che nessuno e’ in grado di ipotizzare. Serata di dibattito intenso, ieri, in consiglio comunale a Como sul progetto delle paratie anti-esindazione con  il sindaco Mario Lucini e i tecnici hanno spiegato la decisione di fermare il progetto delle paratie a dicembre 2012 e predisporre un nuovo piano. La seduta straordinaria, chiesta dalle minoranze, è stata interamente dedicata alla situazione del lungolago.

.Costi piu’ che raddoppiati come detto: dal progetto esecutivo approvato dieci anni fa (15 milioni e 763mila euro) si è passati a 19 milioni della seconda perizia e con la terza ora si sfiorano i 33 milioni di euro. Per la prima volta sono emersi anche i costi di attivazione delle barriere antiesondazione: alzare parzialmente i panconi (saranno nascosti nella pavimentazione quando non servono) significherà sborsare ogni volta tra 5mila e 15mila euro. Mentre alzare completamente il sistema comporta una spesa di 50mila euro.