CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

TecnoTeam in picchiata: altra sconfitta in casa (FOTO E VIDEO)

Non si ferma il momento negativo della TecnoTeam Abesevolley (b1 femminile) prosegue. E anche ieri sera, nel derby casalingo contro Castellanza, le ragazze di Cairoli sono state superate 1-3 dalle avversarie trascinate da una scatenata Serena Zingaro. E per Albese e’ la terza sconfitta di fila in questo girone di ritorno (la settima sulle nove gare finora dispuate). Certo, un periodaccio nonostante l’impegno e la voglia di fare bene di tutte sia in settimana che sul campo. I numeri sono impietosi e parlano di una squadra scesa in modo netto nel rendimento e nei risultati dal girone di andata. Salvezza non in discussione a quattro giornate dalla fine, ma le troppe sconfitte hanno amareggiato dirigenti e presidente Crimella su tutti. Del tutto sconsolato, a fine gara, anche un coach esperto come Maurizio Cairoli.

le indicazioni di cairoli

Contro Castellanza il ritorno, come libero, di Giulia Ronchetti, recuperata dal problema muscolare accusato qualche settimana fa. Ma non basta. Le varesine partono forte con Ballardini e Zingaro e vanno avanti decise. Vincono il primo set, la TecnoTeam reagisce nel secondo e con le giocate di Castelli le battute di Franco e Gobbi in particolare riesce a stare davanti. Gara che sembra riaperta, ma poi la Dag di coach Maiocchi torna fuori con prepotenza e si aggiudica terzo e quarto set. Tre punti che la fanno salire al quarto posto, Albese resta ferma a centrocalassifica da troppo tempo.

esultanza castellanza ad albese

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY   1

DAG ITALIA CASTELLANZA  3

(parziali set 15-25; 25-21; 17-25; 14-25)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Baradel, Bottinelli 13, Moraghi 6, Gobbi 16, Franco 8, Castelli 16, Ronchetti libero, Colonna, Losa, Galigani, Bossi, Redaelli ne. Coach: Cairoli

DAG ITALIA CASTELLANZA: Baldone 1, Chiodini 5, Crotti 9, Ballardini 10, Sala 10, Roncato 2, Zingaro 21, Ardo libero, Elli 6, Cartabia ne, Olgiati  ne, Dipinto ne. Coach: Maiocchi.

Arbitri: Cecchinelli di Sondrio e Trappa di Brescia.