CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I prezzi per l’RC auto in Lombardia scendono, ma Como cara per i neo-patentati

Più informazioni su

Negli ultimi mesi il calo dei costi delle polizze auto si è fatto sempre più evidente in Lombardia e, secondo l’osservatorio RC Auto di Facile.it (http://www.facile.it/assicurazioni.html) e Assicurazione.it, i premi si sono abbassati del 13,9% in un anno; a febbraio 2015 il costo medio per assicurare le automobili in regione è stato pari a 454,93 euro. Il premio medio dei lombardi rimane comunque al di sotto della media nazionale che, pur essendo scesa del 17,4% negli ultimi dodici mesi, è arrivata a 586,46 euro.

L’analisi focalizzata sulla Lombardia e le sue province  proviene da uno studio che ha incrociato i prezzi proposti dalle compagnie assicurative italiane e i preventivi chiesti dagli utenti sul web.

Le differenze tra le dodici province lombarde rimangono evidenti sia per quanto riguarda le cifre richieste per assicurare le auto, sia per i cali dei premi che hanno comunque interessato tutte le aree della regione. La polizza auto più economica a febbraio 2015 è stata quella registrata a Mantova, dove la media è pari a 418,7 euro. Ben più elevato il premio medio chiesto dalle compagnie assicurative di Pavia, dove servono 488,6 euro. In nessuna delle province quindi, per assicurare un’auto, si supera la soglia dei 500 euro.

Scendendo nel dettaglio dei tre profili “tipo”* analizzati dai due portali per la comparazione di tariffe RC auto, i giovani neopatentati della provincia di Como sono in assoluto i più svantaggiati fra chi è in quattordicesima classe: il loro premio medio qui è pari a 1.158,4 euro; si superano i 1.000 euro anche nelle province di Lodi, Milano e Pavia. A Varese, invece, sono gli automobilisti virtuosi quelli a essere i più penalizzati della regione tra chi guida in prima classe di merito: per loro il premio medio è stato di 273 euro, ben lontano dai 192,5 euro che servono a Sondrio, la provincia meno cara per questo profilo.

Se si quantifica il calo dei prezzi delle polizze auto che, come detto, ha riguardato tutte le dodici province lombarde, nell’arco dell’ultimo anno è stata Sondrio a veder scendere più sensibilmente i premi, con un calo del 17,4%; non meno evidente il calo dei prezzi nella provincia di Mantova dove si è arrivati al -16,9%. A sentire meno la tendenza al ribasso sono state le province di Cremona e Lodi, dove il calo annuale si è fermato rispettivamente al 10,3% e al 10,8%.

Segue una tabella riassuntiva dei prezzi medi per l’RC auto, con variazioni semestrali e annuali, per le dodici province lombarde:

 

 

Premio medio in euro % -6mesi % -12mesi
Bergamo 427,7 -7,4 -13
Brescia 447,6 -9 -15,6
Como 464,8 -5,5 -15,5
Cremona 441,4 -2,9 -10,4
Lecco 423,4 -7,2 -14
Lodi 463 -6,2 -10,8
Mantova 418,7 -11,7 -16,9
Milano 466,8 -4,6 -13,3
Monza-Brianza 457,4 -5,4 -14,6
Pavia 488,6 -2 -11,4
Sondrio 440,9 -11,1 -17,4
Varese 442,3 -7,1 -14,3
Lombardia 454,93 -5,9 -13,9
Italia 586,46 -9,4 -17,4

 

* Il Focus Facile.it ha preso in esame i prezzi disponibili sul mercato per i seguenti profili:

 

1) Uomo/40 anni/Diplomato/Sposato/Guida una Ford Focus 1.6 Diesel/Prima classe di merito/Nessun sinistro denunciato negli ultimi 5 anni.

2) Donna/35 anni/Diplomata/Sposata/Guida una Opel Corsa 1.4 Benzina/Quarta classe di merito/Nessun sinistro denunciato negli ultimi 5 anni.

3) Uomo/19 anni/Studente/Single/Guida una Fiat Punto 1.3 Diesel/Neopatentato quattordicesima classe di merito/prima assicurazione.

Più informazioni su